Acconto e addio: Gosens porta l’erede di Dumfries

0
186

Il capitolo cessioni tornerà presto pressante in casa Inter, col mese di gennaio che potrà essere già significativo per le prossime strategie del club meneghino. Occhio a Gosens che potrebbe anche fare da apripista per un altro affare 

Il momento di riflessioni della sosta porterà l‘Inter ad affrontare ben presto anche la questione relativa alle possibili cessioni. Non va escluso infatti che qualche nerazzurro possa cambiare aria già a gennaio. Va tenuta d’occhio la situazione di Joaquin Correa, reduce dalla delusione Mondiale, e mai realmente sbocciato all’Inter. Oltre all’argentino tiene banco il destino incerto di Robin Gosens, attualmente solo alternativa a Dimarco e quasi mai reale protagonista con la maglia dell’Inter, nonostante da subentrante ultimamente si sia anche fatto trovare presente.

Calciomercato Inter, Bayer Leverkusen su Gosens: Frimpong colpo del futuro
Robin Gosens ©LaPresse

L’avventura di Gosens a Milano ha avuto problemi sin da subito e a distanza di un solo anno non si può escludere un nuovo cambio di maglia. Il tedesco, non convocato per il Mondiale, piace soprattutto in Germania dove oltre allo Schalke c’è il solito Bayer Leverkusen, già interessato in coda all’ultima finestra estiva.

Calciomercato Inter, Bayer Leverkusen su Gosens: Frimpong colpo del futuro

Calciomercato Inter, Bayer Leverkusen su Gosens: Frimpong colpo del futuro
Jeremie Frimpong ©LaPresse

Proprio il Bayer Leverkusen potrebbe rappresentare la soluzione giusta per il futuro di Gosens, che in patria potrebbe anche rilanciarsi dopo mesi complicati. Con le ‘Aspirine’ potrebbe inoltre fare da apripista per un futuro affare utile all’Inter. Gosens infatti, in caso di addio a gennaio in direzione Leverkusen, potrebbe anche da fungere come corposo acconto per un calciatore del Bayer che al contrario piace a Marotta e soci.

Si tratta di Frimpong, laterale destro olandese classe 2000 presente al Mondiale come vice Dumfries e capace di mettere a referto ben cinque gol e tre assist fin qui col club. Proprio l’ex Celtic potrebbe essere quindi preso dall’Inter in estate come eventuale erede del connazionale Dumfries in caso di addio, viste le caratteristiche molto simili, e gli ampi margini di miglioramento. Un affare a gennaio sull’asse Gosens-Leverkusen potrebbe anche agevolare.