Ha fatto fuori Vlahovic: Inter, nuovo bomber da 28 milioni

0
631

Non sta andando come sperato il Mondiale in Qatar del centravanti della Juventus. Poco meno di mezz’ora nelle prime due giornate della fase a gironi

Non è il Mondiale di Vlahovic. Almeno finora, infatti, il serbo sta vivendo ai margini Qatar 2022, colpa di quella pubalgia che ha gravato anche nel suo ultimo periodo alla Juventus ma anche se non soprattutto della presenza in rosa di un calciatore che ha grande feeling con il CT della Serbia.

Calciomercato Inter, occhio a Mitrovic: ha panchinato Vlahovic
Dusan Vlahovic ©LaPresse

Centrocampista del Verona nella stagione ’91/92, Stojkovic a parole ha sempre manifestato notevole stima per il classe 2000, ma in concreto ha poi deciso di puntare tutte le sue fiches su un bomber senz’altro più scafato dell’ex viola. Uno che ora dà più garanzie rispetto al 9 di Allegri e che è in cima alla classifica dei goledor di tutti i tempi della Nazionale serbia con 51 sigilli, ovvero Aleksandar Mitrovic. Il 28enne nativo di Smederevo è esploso tardi ma, pur con tutti i suoi limiti, è ad oggi uno dei migliori bomber del palcoscenico europeo. L’anno scorso ha letteralmente trascinato il Fulham alla promozione in Premier, siglando la bellezza di 43 gol in 46 match. In questa stagione non sta ripetendo quei numeri mostruosi, però… I numeri restano comunque importanti: 9 le reti realizzate in dodici gare, una media di 0,75 gol a partita, che fanno di lui il miglior marcatore della squadra allenata da Marco Silva attualmente nona in classifica.

Calciomercato Inter, Zahavi può offrire Mitrovic per il post Lukaku

Calciomercato Inter, occhio a Mitrovic: ha panchinato Vlahovic
Aleksandar Mitrovic ©LaPresse

‘Colosso’ di un metro e novanta, Mitrovic è rappresentato da uno degli agenti più potenti d’Europa, quel Pini Zahavi che è poi anche il deus ex machina del Fulham di proprietà del pakistano naturalizzato statunitense Shahid Khan. A fine stagione Aleksandar potrebbe manifestargli la volontà di cambiare aria, di fare il salto in una big. La priorità resterebbe comunque la Premier, ma per lui sarebbe eventualmente difficile trovare spazio in uno dei top club della massima serie inglese, davanti già messe fin troppo bene. In altre leghe, come per esempio la Serie A potrebbe invece continuare a rivestire un ruolo da protagonista.

Pini Zahavi, dunque, può offrirlo alle ‘grandi’ italiane, inclusa l’Inter che solo nei prossimi mesi scioglierà le riserve circa il rinnovo o meno del prestito di Lukaku. Ausilio e Marotta, quest’ultimo sicuramente non triste per quello che sta accadendo alla Juventus – in cinque anni ‘La Vecchia Signora’ ha bruciato qualcosa come 600 milioni di euro – e al dimissionario Andrea Agnelli che lo silurò senza preavviso all’inizio della stagione ’18/19, potrebbero riflettere sul profilo di Mitrovic, a cui ‘Transfermarkt’ dà una valutazione di 28 milioni euro forse bassa visti i prezzi della Premier.