Settantuno milioni: la Juve scende in campo e brucia l’Inter

0
649

La Juve mette al tappeto Marotta e Ausilio con un doppio colpo in vista di giugno. L’Inter deve ora guardare altrove. La situazione

La situazione che sta vivendo ad oggi la Juventus è ormai sotto gli occhi di tutti. I bianconeri non a caso, per via di tutta una serie di azioni apportate dalla vecchia dirigenza, con a capo Andrea Agnelli, si trovano ora a dover rimediare al tutto.

La vecchia presidenza della Juve
Nedved, Agnelli e Arrivabene ©LaPresse

Come se tutto questo non bastasse però, la ‘Vecchia Signora’ rischia (ed anche grosso). In tanti hanno ipotizzato infatti tutta una serie di pesanti sanzioni: a cominciare proprio dalla Serie B, ma fino ad arrivare anche al caso delle plusvalenze e tanto altro. Tralasciando questo aspetto però – del quale se ne occuperà esclusivamente la procura federale già nei prossimi mesi – in casa Juventus si respira aria di cambiamento, ed è per questo che negli ultimi giorni ha preso vita una nuova ed inaspettata idea.

Amazon ed Apple si fanno avanti: i tifosi juventini ora ci credono sul serio. La situazione

Stando infatti a quanto riferito da parte di ‘Calciomercatoweb.it‘ negli scorsi giorni – e riportato solamente in seguito da noi di Interlive.it –  sia la Apple che Amazon avrebbero incominciato a mostrare il proprio interesse per acquistare a titolo definitivo la Juventus (tutto questo nel caso in cui Exor dovesse dare l’addio chiaramente). Una mossa che permetterebbe di fatto ai bianconeri di portarsi ad un livello economico importantissimo (anche in ottica mercato per dipiù). Così facendo insomma, tutto quello che si augurerebbero a quel punto i tifosi juventini, è di riuscire a vedere in seguito nuovi ed importanti volti dalle parti dello Juventus Center di Torino. Restano diversi gli osservati speciali in casa Juve, cosa che non piace minimamente all’intera dirigenza dell’Inter, la quale potrebbe a sua volta vedersi sfuggire qualche loro nuovo indiziato, a cominciare proprio da Yunus Musah e Marcus Thuram.

La Juve ci prova per Thuram
Marcus Thuram ©LaPresse

Calciomercato Inter, la Juve prova a fare sul serio e pensa al duo Musah-Thuram per il futuro

La Juve, resta un grosso pericolo non soltanto in ottica Musah, ma anche per quanto riguarda Marcus Thuram. Da qui infatti, il doppio colpo può anche essere finanziato a quel punto dall’eventuale ed ipotetica cessione di Mckennie in Premier League, alla quale si aggiungerebbe a quel punto il risparmio sull’ingaggio – da 9 milioni di euro lordi con tanto di bonus esclusi, precisiamolo – di Adrien Rabiot (il quale non dovrebbe rinnovare il proprio contratto in scadenza a giugno). Sarebbero necessari solamente in seguito i 25 milioni di euro per Musah, più i 5 milioni netti a stagione – che ne diventano 7 da lordi per i prossimi 4 anni di contratto – per Thuram. Trattasi dunque di un totale di 28 milioni, che, considerati i 25 per il classe ’02, ne diventano 53, a cui si devono però aggiungere i 18 milioni lordi del suo ingaggio per i prossimi cinque anni. Parliamo quindi di una spesa complessiva dal costo di 71 milioni di euro. L’Inter nel frattempo osserva e spera quantomeno di non lasciarsi beffare dai torinesi.

La Juve ci prova per Musah
Yunus Musah ©LaPresse