Clamoroso, si prendono ora Skriniar: 67 milioni di euro

0
50

Il centrale slovacco alle prese col rinnovo è obiettivo di un nuovo club di Premier League, fresco della conclusione di un’operazione lampo per uno dei talenti del Mondiale

Milan Skriniar è uno dei calciatori in scadenza di contratto più interessanti che possano esserci sul mercato internazionale. Per tutelarsi dalle continue pressioni delle pretendenti l’Inter ha tentato in tutti i modi di stringere i tempi sulla questione rinnovo, trovando da parte dell’entourage del centrale slovacco grande apertura e voglia di raggiungere un accordo. Qualche leggero intoppo legato alla prevedibile distanza sull’ingaggio ha quindi frenato questa corsa alla fumata bianca, ma la dirigenza nerazzurra ha dichiarato di essere contenta per i passi già compiuti e fiduciosa su quelli che verranno. Ora si attende soltanto il giorno del giudizio entro la prima settimana di gennaio, secondo le ultime stime.

Skriniar tra rinnovo e cessione al Liverpool
Milan Skriniar ©LaPresse

Nel caso in cui tante accordo non dovesse essere raggiunto sulla base di 6 milioni di euro netti (fino ad arrivare a 7 milioni con i bonus, come raccontato in esclusiva da ‘interlive.it‘) a rappresentare l’importanza che Skriniar riveste negli schemi di Simone Inzaghi, l’Inter potrebbe essere seriamente invogliata a monetizzare la sua cessione già nel corso della sessione invernale di gennaio onde evitare di lasciarlo partire a parametro zero la prossima estate. Il prezzo del suo cartellino oscilla intorno ai 60 milioni di euro, come ricordano anche i tentativi d’acquisto del Paris Saint-Germain la scorsa estate e del Chelsea che seguiva a ruota, ma la vicinanza della scadenza potrebbe far calare a picco – inevitabilmente – questo costo ideale, il minimo sindacabile che la dirigenza ha prefissato di ottenere dalla cessione di un big per compensare le perdite in bilancio.

Calciomercato, anche il Liverpool su Skriniar

Secondo gli ultimi rumors ad essersi aggiunto in coda all’improvviso ci sarebbe anche il Liverpool di Jurgen Klopp, desideroso di aggiungere qualche elemento di spessore alla turnazione difensiva in chiave Champions League.

Skriniar in azione, obiettivo Liverpool
Milan Skriniar ©LaPresse

Da ricordare, infatti, che il primo ostacolo dei ‘Reds’ nella massima competizione europea per club sarà il Real Madrid di Carlo Ancelotti agli ottavi di finale. E sotto certi aspetti, la dirigenza delle midlands ha già provveduto a lasciare sotto l’albero di Natale un regalo del tutto inaspettato al tecnico tedesco: si tratta di Cody Gakpo, grande protagonista dell’ormai concluso Campionato del Mondo di Qatar 2022 con la maglia della Nazionale dei Paesi Bassi al pari di Denzel Dumfries. L’esterno lascerà a breve il PSV in via ufficiale per una cifra pari a 42 milioni di euro (più 15 mln di bonus) a mezzo di un’operazione lampo conclusa non molte ore fa. E questa cifra potrebbe infine aggiungersi quella per il cartellino di Skriniar, al ribasso come già specificato, intorno ai 25 milioni di euro, per un totale di 67 milioni di euro.

Per il Liverpool si tratterebbe di un duplice colpo da paura, ma a perderci potrebbe essere proprio l’Inter che non solo lascerebbe partire uno dei suoi elementi più rappresentativi ma andrebbe a guadagnare dalla sua cessione addirittura meno della metà di quanto la dirigenza s’era prefissata di raggiungere. Senza considerare che bisognerebbe mettere in conto un acquisto di spessore da utilizzare in sua vece. Impresa non da poco.