Calciomercato Inter, colpaccio Zielinski: ecco tutti i dettagli

0
26

Il centrocampista resta uno dei profili di maggior interesse per il direttore sportivo Ausilio, numerose le difficoltà lungo la strada dei nerazzurri

Piotr Zieliński ha conquistato il cuore dei napoletani più di sei anni fa, quando venne acquistato dall’Udinese per 16 milioni di euro. Il suo impiego negli schemi partenopei è divenuto sempre maggiore per via delle incredibili qualità tecniche, l’intelligenza tattica e il grande fiuto del gol che hanno sempre contraddistinto la sua vena offensiva. Nel corso della stagione sportiva corrente ha collezionato 15 presenze mettendo a segno 3 gol pesantissimi e fornendo 5 assist: numeri da chi è consapevole di poter essere decisivo. La logica conseguenza è che si parli anche tanto di lui sul mercato.

Zielinski în orbita Inter
Piotr Zieliński in azione ©LaPresse

Tempo addietro era la Juventus a seguirne i passi ma via via i bianconeri hanno scelto altre opzioni perché ritenute più facili da raggiungere, complice la forte volontà del presidente Aurelio De Laurentiis di non cedere giocatori di spessore a società rivali. Tanto più che adesso il Napoli è alla guida della classifica di Serie A a pochi punti dal Milan. Il tecnico Luciano Spalletti sa di poter contare ancora sul polacco e vuole farlo con la giusta serenità di chi non sta per fuggire via. Zielinksi è infatti prossimo alla scadenza di contratto nel giugno 2024 e in casa azzurra non si è ancora stabilito se si tratterà con la sua entourage per la permanenza oppure si temporeggerà ancora un po’ di tempo, magari direttamente fino alla prossima stagione, per stabilire il da farsi sul suo futuro.

Calciomercato, Zielinski in orbita Inter ma quanti ostacoli

Intanto ci sono club alle porte del Napoli che non vogliono attendere la sua dipartita a parametro zero. Uno di questi è l’Inter, per via della vicinanza del direttore sportivo Piero Ausilio al ventottenne centrocampista. Certo è che un semplice desiderio non può risolvere tutte le difficoltà di un affondo, a gennaio o in estate.

Zielinski în azione, piace all'Inter
Piotr Zieliński ©LaPresse

La prima è legata, come raccontato sopra, alla volontà di De Laurentiis. La parola del presidente resta sempre quella decisiva in un club dal forte senso di appartenenza. Nel caso in cui il primo dirigente dovesse anche solo accennare alla possibilità di un’apertura sul mercato, le cifre sarebbero poi salatissime. Il valore del cartellino di Zielinski si attesta al momento intorno ai 40 milioni di euro ma non si esclude che ne vengano chiesti almeno 10 milioni in più se la sua stagione dovesse chiudersi brillantemente come fatto finora, e soprattutto con lo Scudetto a portata di mano. Per l’Inter, come noto, i costi sono una questione molto delicata che affonda le sue radici nelle problematiche economiche affrontate un paio di anni fa e che ancora oggi stanno impattando negativamente sui bilanci nerazzurri. Il presidente Zhang non ha alcuna intenzione di far precipitare la situazione in rosso ancora una volta, anzi si sta cercando in tutti i modi di valorizzare i talenti in casa per poter generare quanta più plusvalenza possibile. Terzo, ma non meno importante, è il nodo legato alla concorrenza: il polacco piace anche in Premier League e nel campionato spagnolo de La Liga. Insomma, nient’affatto roba di poco conto.