Centoventi milioni sul tavolo: blitz choc, l’Inter gli dice addio

0
22

Un club di Premier League è pronto a pagargli la clausola rescissoria ma questo favorirebbe il trasferimento del suo sostituto, un colpo al cuore per l’Inter 

Si è parlato tanto dei protagonisti indiscussi del Campionato del Mondo di Qatar 2022, Lionel Messi e Kylian Mbappé. Due compagni di squadra ma non poi così tanto affiatati al Paris Saint-Germain, il presente e il futuro del calcio internazionale. Due degli dei più importanti dell’olimpo degli atleti professionisti. L’uno reduce dalla vittoria della Copa America, dalla terza stelletta dorata sul petto, dal premio di Miglior Giocatore della competizione e persino a serio rischio della vittoria dell’ottavo Pallone d’Oro. L’altro reduce da prestazioni supreme, Miglior Marcatore del Mondiale.

Enzo Fernandez via dal Benfica, ecco Alcaraz obiettivo Inter
Enzo Fernandez ©LaPresse

Eppure, nascosti alle loro spalle dietro un’ombra che man mano si dirada, ci sono tanti altri talenti in ascesa che hanno detto la loro. Vedi Enzo Fernandez, anch’egli fregiato del titolo di Migliore Promessa. Il centrocampista argentino è oggi non soltanto l’idolo di casa, ma anche di tutto il movimento calcistico del Benfica. Una serie di prestazioni, le sue, che hanno fatto schizzare alle stelle il suo valore di mercato laddove già qualche grande squadra europea lo aveva puntato con la speranza di strapparlo al ribasso dalla Liga Portugal. Oggi, secondo le voci di corridoio, è pressoché impossibile che il club lusitano decida di venderlo. A meno che qualche ricca realtà non sia disposta a superare tutte le barriere difensive imposte dalla dirigenza, pagando la clausola rescissoria monstre da 120 milioni di euro. Su di lui, in particolare, ci sarebbe il Manchester United.

Calciomercato, Fuori Fernandez e dentro Alcaraz: Inter con le mani legate

Nel caso in cui l’operazione dovesse andare in porto già il prossimo gennaio, il Benfica dovrà dunque correre ai ripari nel più breve tempo possibile. E secondo le stime, è probabile che il nome del sostituto corra proprio in Argentina, al Racing Club. Si tratta di Carlos Alcaraz, del quale ‘interlive.it‘ ha già trattato in una passata esclusiva in qualità di primissimo obiettivo di mercato dell’Inter per il prossimo futuro.

Alcaraz al Benfica, addio Inter
Carlos Alcaraz ©LaPresse

La dirigenza nerazzurra aveva messo gli occhi su di lui diverse settimane addietro grazie alla lunga sfilza di fruttuosi contatti di cui dispone la dirigenza capitanata da Marotta e Ausilio, con il preziosissimo aiuto del vicepresidente Javier Zanetti. Da ricordare, infatti, che il club di Viale della Liberazione ha alle sue spalle una lunga tradizione di forti individualità sudamericane, includendo anche gli stessi Lautaro Martinez e Joaquin Correa. Alcaraz potrebbe essere una nuova importante aggiunta, ma la forza economica del Benfica reduce dalla cessione di Fernandez potrebbe senza ombra di dubbio ostacolare l’Inter.