Calciomercato Inter, colpo ‘Galactico’: accordo chiuso ora per giugno

0
28

Un Galactico potrebbe essere presto offerto all’Inter, ma dalla Spagna lo danno già come un prossimo giocatore del Wolverhampton Wanderers Football Club. L’affare potrebbe essere chiuso a zero

Il Real Madrid si prepara a salutare l’attaccante Mariano Díaz, ma non subito. José Ángel Sánchez, il direttore generale dei Blancos, e Santiago Solari avrebbero voluto cederlo a gennaio, per guadagnarci almeno qualche milione, ma il calciatore andrà via a zero.

Perez perde un Galactico a zero
Perez ©LaPresse

Mariano Díaz è stato a lungo coccolato come un campione in divenire al Real Madrid. Come Galactico, ha svolto un cursus honorum sensazionale, brillando da giovanissimo nella squadra C e poi nelle riserve, dove è stato capocannoniere nella Segunda División B nella stagione 2015-16. Quando ha cominciato a giocare con la prima squadra, ha stupito molti tifosi con i suoi colpi e ha aiutato il suo club a raggiungere la vittoria della Liga della Champions League e della Coppa del mondo per club FIFA. Nel 2017 passò in Ligue 1, all’Olympique Lione, e in trentasette partite mise a segno diciotto goal.

Il Real lo richiamò subito in Spagna, spendendo 23 milioni di euro. A rivolerlo fu Julen Lopetegui Agote, allora coach del Real Madrid. E come in molti ricorderanno, per Lopetegui, la stagione 2018-19 fu una mezza tragedia. Lo spagnolo fu esonerato a fine ottobre, dopo che la squadra perse la Supercoppa UEFA e fu sconfitto in Champions dallo CSKA e la sconfitta in Liga per 1–5 contro il Barcellona.

Proprio Lopetegui che aveva fortemente voluto Mariano Díaz ai tempi del Real Madrid, ora vorrebbe prendere l’attaccante nei Wolves. E se nulla andrà storto, il trasferimento avverrà a costo zero a fine stagione. I contatti fra la squadra inglese e il domenicano sono già a buon punto secondo todofichajes.com. Ma a quanto pare l’agente del Galactico ha offerto Mariano anche ad altre squadre in Francia e in Italia, fra cui l’Inter.

Un Galactico proposto all’Inter

Marotta non è sembrato troppo intrigato dalla possibilità di ingaggiare l’attaccante domenicano. E questo soprattutto del suo alto ingaggio. A Madrid, il ventinovenne si becca 4,5 milioni di euro all’anno. Il ragazzo, poi, vorrebbe trasferirsi in Premier. Ma non subito. Volendo Mariano Díaz avrebbe potuto lasciare il Real Madrid col mercato invernale, dato che ha ricevuto proposte da Francia, Spagna o Inghilterra, ma il suo obiettivo è liberarsi a zero.

Un Galactico offerto all'Inter
Mariano ©LaPresse

In questo momento la linea sembra già chiara. I Wolves e il domenicano stringeranno un accordo nei prossimi mesi, in modo che nella prossima stagione Mariano possa misurarsi con la Premier League.

Nonostante gli ultimi campionati non esaltanti, il domenicano ha una tecnica invidiabile ed è un attaccante utile in termini atletici e di impegno. La sua notevole velocità palla al piede è un po’ diminuita negli anni, ma continua a essere una punta forte, soprattutto di testa e bravo nel prendere la posizione.

Il giocatore del Real osservato dall’Inter

In realtà Marotta sta seguendo con attenzione un altro giocatore del Real. La trattativa è difficile, ma don Beppe tiene gli occhi aperti, e aspetta il momento giusto per farsi avanti. Secondo i media spagnoli, infatti l’Inter sarebbe interessata a Eden Hazard.

Hazard all'Inter
Hazard ©LaPresse

Il belga è stufo di restare a Madrid, dove non è mai riuscito a brillare, e vorrebbe una nuova sfida. Il problema è che l’Inter lo tratterebbe solo come una riserva. E Hazard è invece alla ricerca di un club che possa rilanciarlo.

Non ci sarebbe infatti troppa differenza fra lo giocare come riserva al Real e scaldare la panchina all’Inter. L’unica nota positiva è che a Milano Eden potrebbe incontrare Lukaku, ma non è nemmeno detto che Big Rom resti all’Inter. Quindi per il trentunenne di La Louvière, quasi quasi, conviene restare in Spagna.