Conte ci prova subito: 45 milioni per due big Inter

0
22

Conte ed il suo Tottenham provano a tendere un’altra trappola all’Inter. Questa volta la beffa è doppia. Due big a rischio addio

Non ci sono dubbi: era iniziata al meglio l’avventura di Antonio Conte sulla panchina del Tottenham, tecnico che nel novembre della scorsa annata ha raccolto l’eredità lasciata da Nuno Espirito Santo…Riuscendo a portare gli ‘Spurs’ addirittura al quarto posto della ‘griglia’ generale di Premier League. La cosa sorprendente però, è che Kane e compagni si trovavano piazzati solamente a metà classifica nello scorso inverno.

Conte ci prova per il duo de Vrij-Dumfries
Antonio Conte ©LaPresse

Tutt’altro che banali, non a caso, i risultati ottenuti da parte del tecnico leccese alla guida del Tottenham, club che d’altra parte ha messo nelle mani di Conte giocatori dall’elevatissimo bagaglio calcistico. Non possiamo far altro che pensare dunque a gente come: RicharlisonKulusevskiPerisic e tanti altri. Nonostante questo però, l’ormai ex allenatore dell’Inter ha in mente un solo ed unico obiettivo: ossia quello di provare a mettere le mani su qualche altro nuovo giocatore (chiaramente qualora dovesse rinnovare il proprio contratto con gli ‘Spurs’).

La stessa dirigenza londinese non a caso, è già al lavoro per far sì che Conte arrivi ad accettare una volta per tutte la futura proposta di rinnovo che Paratici e tutti gli altri gli faranno recapitare direttamente sul tavolo nei prossimi mesi. In tutto ciò poi, è cosa ormai risaputa che il Tottenham provato più e più volte a ‘fregare’ da punto e accapo l’Inter (il caso Perisic insegna). In che maniera? Tentando di privare Inzaghi di qualche altro big.

Da Bastoni a Barella: tutti i nomi finiti sul taccuino del Tottenham. Conte non è ancora sazio e continua ad ‘infastidire’ l’Inter

Lautaro, Bastoni e Barella sono solamente alcuni dei tanti giocatori finiti nel mirino dell’intera dirigenza del Tottenham. Su esplicita richiesta di Conte infatti, gli ‘Spurs’ hanno provato già negli scorsi mesi a mettere le mani su qualche altro gioiello dell’Inter.

Bastoni continua a restare sul taccuino del Tottenham
Alessandro Bastoni ©LaPresse

Nel corso della scorsa estate non a caso, i nerazzurri sono stati vicinissimi a poter cedere Alessandro Bastoni. Ed indovinate un po’ a chi? Esatto, a nessun altro che non sia il Tottenham. Dopo un’attenta serie di riflessioni però – alla quale ha anche influito la forte disapprovazione di diversi tifosi – i vice campioni d’Italia in carica hanno dunque deciso di far restare il classe ’99 ancora una volta al fianco di Inzaghi. Nonostante questo d’altronde, Antonio Conte non ha ancora dimenticato alcuni suoi – ora come ora – ex giocatori, motivo per cui vuole provare a tentare un nuovo assalto per altri due big di attuale proprietà nerazzurra.

Calciomercato Inter, Conte torna all’attacco per de Vrij e Dumfries: la situazione

Per via del fatto che il tecnico leccese Antonio Conte vuole con sé altri innesti d’esperienza già a gennaio, il Tottenham potrebbe tentare l’accoppiata in casa Inter. Al momento infatti, si sta parlando moltissimo sia di de vrij che Dumfries – già ricercato da mezza Premier – il tutto mettendo sul piatto un’offerta tra i 42 e i 45 milioni di euro.

Il Tottenham pensa a Dumfries e de Vrij
Dumfries e de Vrij ©LaPresse

Sarebbe solamente a quel punto poi che l’Inter accetterebbe difficilmente questa eventuale proposta di mercato: un po’ perché ritenuta bassa e un po’ perché nel bel mezzo della stagione ricorrente…In quanto andrebbe ad indebolire un po’ troppo la squadra.