L’Inter non molla, Napoli al tappeto: Dzeko fa godere il Meazza

0
131

Cronaca, tabellino, top e flop del big match Inter-Napoli andato in scena al ‘Meazza’ e valevole per la sedicesima giornata di Serie A

Fischio finale e boato del ‘Meazza’, l’Inter batte il Napoli rimanendo in corsa per il titolo. La squadra di Inzaghi ha dato tutto contro la capolista, fino a stasera unica imbattuta in Europa, riducendo a otto il distacco dalla vetta.

Pagelle e tabellino Inter-Napoli
Edin Dzeko ©LaPresse

Primo tempo molto tattico, a conferma dell’importanza della posta in palio. L’Inter parte forte avendo con Lukaku subito un paio di occasioni per andare a rete. Il Napoli barcolla e poi si assesta, non riuscendo a trovare spazi sul fronte offensivo. I nerazzurri ingolfano la zona centrale del campo, Barella e Darmian contengono Kvaratskhelia, Acerbi non fa respirare Osimhen. Gli uomini di Inzaghi sbagliano molto in fase di costruzione, ma nel finale si divorano un’altra palla gol con Darmian, che spara alto da due passi al termine di una gran combinazione tra Lukaku (lontano da quello di un tempo, ma ha giocato con generosità per la squadra) e Dzeko. Poi è il turno di Dimarco, che con la porta davanti tira in bocca a Meret. Il terzino era però in fuorigioco millimetrico.

Inter-Napoli, volontà premiata: Dzeko regala i tre punti a Inzaghi

L’Inter inizia la ripresa con vigoria, del resto deve vincere. E al decimo è premiata: Mkhitaryan pesca a sinistra Dimarco con il Napoli scoperto, il terzino pennella di giustezza al centro dell’area per Dzeko che fa perdere le sue tracce a Rrahmani e di testa buca Meret.

Pagelle e tabellino Inter-Napoli
L’esultanza dei giocatori dell’Inter dopo il gol di Dzeko ©LaPresse

La reazione degli azzurri è impalpabile, con Darmian i nerazzurri potrebbero chiudere i conti ma il terzino, impeccabile in fase difensiva, si perde il pallone sul più bello. Alla fine basta Dzeko, Inzaghi batte Spalletti con merito e rianima il campionato. Per lo scudetto c’è anche l’Inter.

Pagelle e tabellino Inter-Napoli

TOP

DZEKO – I campioni ci sono sempre nel momento del bisogno. Il bosniaco andrebbe clonato: nono gol stagionale, questo il più pesante di tutti.

ACERBI – Non ha fatto toccare palla a Osimhen, praticamente perfetto. Oggi non c’è partita con de Vrij.

Pagelle e tabellino Inter-Napoli
Dzeko e Lukaku ©LaPresse

BARELLA – I pregi superano i difetti. Spesso è fastidioso e irritante, ma come fai a non voler bene a uno che corre per tre, che dà l’anima come lui.

DIMARCO – Tra i migliori, sempre. È ormai più di mezza stagione che ha il piede ‘caldo’, il cross per Dzeko una squisitezza.

FLOP (Nessuno)

INTER-NAPOLI 1-0
55′ Dzeko

INTER (3-5-2): Onana; Skriniar, Acerbi, Bastoni; Darmian (75′ Dumfries), Barella, Calhanoglu, Mkhitaryan, Dimarco (64′ Gosens); Lukaku (64′ Lautaro), Dzeko (75′ Correa). All.: Inzaghi.

NAPOLI (4-3-3): Meret; Di Lorenzo, Kim, Rrahmani, Olivera; Anguissa (75′ Ndombele), Lobotka (84′ Simeone), Zielinski (64′ Raspadori); Politano (64′ Lozano), Osimhen, Kvaratskhelia (75′ Elmas). All.: Spalletti.

ARBITRO: Sozza di Seregno
AMMONITI: Dzeko, Barella, Di Lorenzo, Dumfries, Kim