Calciomercato Inter, Hazard adesso: clamoroso, c’è la formula

0
18

Il fantasista belga non rientra più nei piani del Real ed è stato accostato all’Inter, la verità passa per un altro club interessato al prestito secco

Quando vestiva la maglia del Chelsea era considerato uno dei calciatori più promettenti del panorama calcistico europeo. Magari non al pari di Messi o Cristiano Ronaldo, ma quasi. Era probabilmente una spanna sotto di loro, al terzo gradino del podio. Così in basso, per così dire, non tanto per caratteristiche tecniche quanto per trofei vinti.

Hazard piace al Fenerbahce, l'Inter guarda
Eden Hazard ©LaPresse

La sua rapidità palla al piede e la grande inventiva facevano rabbrividire le difese avversarie, sia in Premier League che in Champions. A un certo punto ha deciso di voltare pagina, di intraprendere una nuova avventura lontano dall’Inghilterra. Fare cambio casacca con il Real Madrid non è certo roba per molti. Anzi, è motivo d’orgoglio e di successo personale. Ma adagiarsi sugli allori, il più delle volte, non porta a nulla. Questa è l’unica cosa che forse, nella sua carriera, Eden Hazard ha recriminato di sé stesso: l’aver fatto il passo più lungo della gamba senza considerare i tanti risvolti negativi. Da un paio di anni ne sta pagando ampiamente il prezzo. Gioca poco, pochissimo. Tanto che è ormai ai margini assoluti del progetto tecnico del club madrileno, oggi allenato dallo stravincente Carlo Ancelotti. Se persino lui, grande valorizzatore, ha alzato bandiera bianca un motivo ci deve essere. E il presidente Florentino Perez ha ascoltato l’appello. È tempo che Hazard riscriva ancora una volta la propria storia personale, nella speranza che questa sia l’occasione giusta. Il mercato, dunque, lo attende. L’Inter ci spera.

Calciomercato, Hazard piace in Turchia e l’Inter osserva

Il club nerazzurro, nelle ultime settimane, si sarebbe interessato al profilo in decadenza del calciatore, reduce da un Campionato del Mondo agrodolce con la maglia del Belgio e dal conseguente ritiro dal giro della Nazionale maggiore.

Hazard piace al Fenerbache, l'Inter osserva
Eden Hazard ©LaPresse

Il suo contratto, strano ma vero, riporta ancora giugno 2024 come data di scadenza. Ma un anno e mezzo a partire da oggi sono un po’ troppi per poter aspettare un colpo a parametro zero. Così l’amministratore delegato spera in un’operazione a basso costo, intorno ai 7 milioni di euro, per fare cosa gradita a tutti. Quanto all’ingaggio, però, ci sarebbe molto da dire. Hazard è costato al Real Madrid circa 15 milioni di euro all’anno. Follia, anche solo da pensare, per le casse nerazzurre.

Sotto questo punto di vista, il Fenerbahce sembrerebbe essersi organizzato meglio. La dirigenza turca ha studiato il piano perfetto per trascinare il belga verso il campionato di SuperLig a mezzo di un prestito secco immediato, con la possibilità di coprire l’ultima tranche di stipendio da 6 milioni ancora da percepire fino al termine della stagione regolare.  Inutile rimarcare che la volontà di Perez è quella di lasciarlo partire ovunque egli voglia, ma è proprio il desiderio del calciatore a frenare le ambizioni di molte pretendenti. Che sia anche il caso del club turco? A lui la scelta. L’Inter, comunque vadano le cose, resterà a guardare impotente sullo sfondo.