Agente Dumfries ‘porta’ il nuovo Lukaku: derby col Milan

0
14

Potrebbe esserci l’Inter nel futuro del nuovo baby-talento europeo. Nel frattempo è corsa a due con il Milan. Può succedere di tutto ora. Tutti i possibili scenari

Se c’è una squadra che sta sfornando veri e propri talenti, per di più da diversi anni a questa parte ormai, quella è sicuramente l’Ajax. Basti pensare, infatti, allo storico traguardo che i ‘lancieri’ riuscirono ad ottenere nell’ormai lontano 2019, buttando di fatto fuori la Juventus dai quarti di Champions. Un traguardo del tutto inimmaginabile alla vigilia: dove fu soltanto il Tottenham a mettere fine al sogno di De Ligt e compagni.

Ajax 2018-19 ©LaPresse

Da De Jong a Tadic, passando per Ziyech e Neres…Fino ad arrivare anche a Van de Beek e tanti altri. Sono solamente questi alcuni dei nomi dei giocatori di quello storico Ajax che hanno letteralmente fatto entusiasmare, all’epoca, tutti gli amanti del bel calcio. Una cavalcata totalmente inaspettata la loro: che grazie alle direttive di Erik Ten Hag – attuale tecnico del Manchester United di oggi – riuscì ad aggiudicarsi la vittoria dell’Eredivisie, alla quale conseguì poi la conquista della Coppa d’Olanda. Ad ogni modo però, oggi ne rimane ben poco di quell’Ajax, anche se l’intera dirigenza olandese può, allo stesso tempo, consolarsi con tanti altri giovani in rampa di lancio: uno su tutti Brobbey.

Brobbey brilla in Eredivisie: mezza Europa ha già gli occhi puntati su di lui. Il focus sul giocatore

Dinamismo, strapotere fisico, abile nel saper manovrare l’azione, ma soprattutto in grado di fare gol. Queste sono solamente alcune delle importanti doti che possiede, ad oggi, il gioiellino scuola Ajax: nient’altro che Brian Brobbey.

La Pimenta può offrire Brobbey all'Inter
Brian Brobbey a duello con van Dijk ©LaPresse

Già 8 le reti e 2 gli assist collezionati da lui in stagione…Per un minutaggio complessivo attorno ai 1046′. Numeri davvero importanti i suoi, se si considera, inoltre, il fatto che il centravanti natio di Amsterdam – con caratteristiche simili a Lukaku – è, solamente, un classe ’02. Nonostante questo però, l’attuale numero 9 dei ‘lancieri’, ha giustamente tempo e modo di poter continuare a crescere. A dirla tutta, poi, è stato grazie alla sua tabella di marcia che lo stesso Brobbey ha già incominciato, da tempo a dire il vero, a far parlare di sé: motivo per cui, ben presto, numerosi club europei incominceranno a chiedere da un momento all’altro informazioni su di lui. Tra questi potrebbero esserci benissimo anche Milan e Inter, con l’agente di Dumfries – lo stesso del centravanti dell’Ajax per intenderci – che sta già escogitando un piano.

Calciomercato Inter, l’agente Pimenta può ‘regalare’ Brobbey ai nerazzurri: ecco come stanno le cose

Per via del suo grande rendimento offerto sin qui, Brian Brobbey può, da un momento all’altro, finire nel mirino di alcuni dei più importanti club d’Europa. Il suo agente, nient’altro che la signora Rafaela Pimenta, sta già lavorando al tutto ed è per questo che potrebbe provare a portare l’olandese in direzione Milano.

La Pimenta può offrire Brobbey all'Inter: è lotta a due col Milan
Brian Brobbey ©LaPresse

Brobbey potrebbe, infatti, essere proposto anche all’Inter nei prossimi mesi, tramite l’aiuto dei suoi intermediari. I nerazzurri vantano, non a caso, buoni rapporti con l’entourage del giocatore (in quanto la Pimenta rappresenta, ad oggi, anche Dumfries). Occhio però, in quanto il centravanti classe ’02 potrebbe finire anche nel mirino del Milan: coi rossoneri che, nel caso, sarebbero già pronti a giocarsi in anticipo la carta Saelemaekers. L’attaccante dell’Ajax ha, ad ogni, modo un contratto che lo vede legato al fianco dei ‘lancieri’ sino a giugno 2027, ma può, comunque, tranquillamente decidere di accasarsi ad una qualsiasi altra squadra in vista dei prossimi mesi. Attesi, dunque, nuovi ed ulteriori aggiornamenti a riguardo.