Union Berlino spinge per Gosens, le ‘condizioni’ dell’Inter

I nerazzurri hanno posto i tedeschi, quest’oggi interessati all’ex Atalanta, difronte a due opzioni. Cessione del tutto fattibile, un nome in pole come vice Dimarco

In casa Inter, come ormai più che deducibile del resto, vi sono ancora da delineare appieno tutta una serie di situazioni: a partire da quella di Robin Gosens.

L'Union Berlino continua a spingere per Gosens: attesa offerta ufficiale
Robin Gosens (LaPresse) – interlive.it

Il tedesco ha messo piede in quel di Milano nel gennaio 2022, faticando a trovare inizialmente la giusta continuità di rendimento.

Ci son voluti, infatti, mesi e mesi per far sì che l’ex Atalanta, in passato approdato all’Inter già da infortunato, arrivasse a trovare una più che discreta tenuta fisica.

E’ stato, dunque, nella parte centrale di questa stagione, ormai volta al termine, che Gosens ha poi saputo come rendersi utile: subentrando, di fatto, attorno al 60′ in una qualsiasi occasione, rilevando uno stremato Dimarco, e dando, a quel punto, il giusto contributo ai propri compagni di squadra.

Non a caso, una volta preso per bene atto del tutto, lo stesso Simone Inzaghi gli ha concesso, di volta in volta, una mezz’oretta abbondante di gioco con l’attuale numero 8 nerazzurro che ha contraccambiato il favore concessogli dal tecnico piacentino.

Ora, però, per lui è tutt’altro che da escludere un suo presunto addio: verosimilmente in Germania, col forte laterale tedesco che non ha mai e poi mai fatto mistero sul fatto che, un giorno, sarebbe voluto ritornare nella propria terra natia.

In tal senso, diversi club di Bundesliga sono finiti per riporre lo stesso classe ’94: a partire proprio da Borussia M’Gladbach e Union Berlino, con questi ultimi maggiormente interessati.

Calciomercato Inter, Union Berlino pronto a fare sul serio per Gosens: 18 milioni la richiesta, Carlos Augusto in pole

Tra i club mostratisi totalmente interessati a Robin Gosens, vi è da considerarsi senz’alcun ombra di dubbio l’Union Berlino.

L'Inter chiede 15-18 milioni per Gosens: via a titolo definitivo o in prestito con obbligo
Robin Gosens (LaPresse) – interlive.it

Proprio i tedeschi, infatti, hanno indirizzato recentemente le proprie antenne nei confronti del laterale ex Atalanta senza però, al momento, formalizzare alcuna offerta concreta.

Ciò nonostante, l’Union Berlino continua a spingere per Gosens: tant’è che ben presto è attesa una proposta ufficiale dalle parti di ‘Viale della Liberazione’.

D’altra parte, c’è da dirlo, anche il classe ’94 contraccambierebbe immediatamente all’interesse dei suoi connazionali mostrandosi, di fatto, totalmente consenziente al suo potenziale ritorno in terra natia: questo anche per via del fatto che il club guidato attualmente da Urs Fischer parteciperà alla prossima edizione di Champions League essendosi piazzata al quarto posto della classifica di Bundesliga.

Da vedere, ora, fin dove si spingeranno i tedeschi e quale offerta formalizzeranno nei confronti dell’Inter per Gosens.

Da sapere, inoltre, che i nerazzurri puntano ad una cessione a titolo definitivo o, in via alternativa, anche ad un’operazione in prestito con obbligo di riscatto: su per giù tra i 15 e i 18 milioni di euro. Carlos Augusto il nome che resta in pole per l’eventuale successore del tedesco.

Impostazioni privacy