Dal Milan all’Inter per 18 milioni: arrivato il via libera

Nuovo derby di mercato in quel di Milano per il talentoso centrocampista con passaporto italiano, ecco il segnale d’apertura delle danze coi nerazzurri propositivi

Da una parte Stefano Pioli, dall’altra Simone Inzaghi. Cliché che si ripete di continuo da un paio d’anni in Serie A, come anche in Supercoppa e Champions League. Ma questa volta i due tecnici non dovranno spartirsi una posta in palio direttamente sul campo, quanto piuttosto un obiettivo di mercato per il quale sarebbero disposti a fare carte false.

Inter e Milan su Musah del Valencia, apertura sul mercato
Stefano Pioli e Simone Inzaghi, rispettivamente tecnici di Milan e Inter, impegnati sul mercato verso un obiettivo comune (LaPresse) – interlive.it

Il Valencia lo aveva messo in conto. Sapeva che prima o poi questo giorno sarebbe arrivato e per sua fortuna non si faranno attendere le proposte da parte di Milan e Inter. L’apertura alle due pretendenti è totale, stando a quanto riportato da ‘calciomercato.it‘ a seguito della domanda rivolta al tecnico Ruben Baraja sulle possibilità di cessione del cartellino del giovane talento statunitense verso la Serie A.

Calciomercato, derby di mercato per Musah: ai nerazzurri il piano B di Frattesi

Ora Yunus Musah fa la voce del predestinato. Su di lui Milan e Inter in un testa a testa senza esclusione di colpi, perché per entrambe le compagini meneghine significherebbe piazzare un colpo di estrema importanza strategica per i dettami tattici del futuro.

Inter e Milan su Musah del Valencia, apertura sul mercato
Yunus Musah, centrocampista del Valencia al via libera per la cessione in Serie A (LaPresse) – interlive.it

Per i nerazzurri l’affare potrebbe chiudersi intorno ai 18 milioni, dunque una prostesa piuttosto limitata che rientrerebbe anche nei limiti imposti dalla dirigenza. Oggi però sarebbero i cugini rossoneri a detenere un leggero margine di vantaggio sia sotto il profilo meramente economico ma anche utilitaristico. L’Inter attende infatti di concludere positivamente l’affare per Davide Frattesi che resta l’opzione principale per il centrocampo, sempre più prossimo ad essere orfano di Marcelo Brozovic verso le sponde arabe.

In caso di positività dell’affare, comunque, l’Inter abbraccerebbe il secondo acquisto strappato ai rivali di sempre dopo aver chiuso l’accordo per Marcus Thuram di provenienza Borussia Monchengladbach. Gran fiuto da parte di Giuseppe Marotta e il resto dello staff nerazzurro attivamente impegnato da mesi per regalare ad Inzaghi nuovi elementi di spicco in rosa.

 

Impostazioni privacy