Blitz bianconero: sprint Inter sul Milan, 20 milioni di euro

I nerazzurri sono frettolosi di chiudere per un nuovo centrocampista. Può essere lotta a due assieme ai loro cugini rivali e no, non stiamo parlando di Frattesi

A Brozovic ormai piazzato, calciatore accasatosi ufficialmente all’Al-Nassr a fronte di un accordo triennale da 90 milioni di euro netti a stagione, bonus esclusi, l’Inter può ora proseguire ufficialmente la propria caccia ad un nuovo centrocampista.

Marcelo Brozovic (LaPresse) – interlive.it

Da tempo, infatti, i nerazzurri sono frettolosi di voler chiudere per un nuovo innesto per la propria linea mediana ma è chiaro che, ancor prima di far registrare movimenti in entrata, era necessario liberarsi di chi, in queste settimane, aveva già le valigie in mano: Marcelo Brozovic docet.

Proprio l’ex Dinamo Zagabria, come ormai risaputo, era chiamato al passo d’addio: addio che si è concretizzato, per l’appunto, proprio in queste ultimissime ore (con l’Al-Nassr che ha già dato il benvenuto al croato via social). Tutto fatto, perciò, tra lui e la società saudita con ‘Epic Brozo’ che, a partire da oggi, non è più un calciatore di proprietà dell’Inter.

Una volta presso atto di tutto ciò, dunque, i nerazzurri possono finalmente pensare di arrivare a poter chiudere per un nuovo rinforzo lì per il proprio reparto intermedio: zona di campo in cui Marotta e Ausilio vorrebbero arrivare a piazzarvi uno tra Davide Frattesi e Sergej Milinkovic-Savic.

Ciò nonostante, a causa di tutta una serie di vicissitudini – di fatto, si sono leggermente raffreddate proprio quelle due piste di cui vi abbiamo appena parlato – la società di ‘Viale della Liberazione’ starebbe pensando di fiondarsi su un altro profilo: militante, quest’oggi, anche lui in Serie A. Stiamo parlando di Lazar Samardzic, nome spuntato fuori negli scorsi giorni.

Nuove conferme sul forte interesse dell’Inter per Samardzic: l’Udinese chiede sui 18-20 milioni

Giungono nuove ed ulteriori conferme riguardo il forte interessamento da parte dell’Inter per Lazar Samardizc: calciatore che proprio i nerazzurri hanno incominciato a monitorare costantemente in questi ultimi giorni.

Udinese chiede 18-20 milioni per Samardzic
Lazar Samardzic (LaPresse) – interlive.it

Quello del classe ’02, rappresenta uno dei migliori profili a livello giovanile che vi sono attualmente in circolazione. Il forte centrocampista serbo, non per niente, in questi ultimi due anni trascorsi qui in Italia ha già dato prova di tutte quelle che sono le sue giocate: capaci di risultare decisive anche a partita in corso. Per lui 5 reti e 4 assist nella passata stagione.

Anche il Milan ha fatto intendere una sorta di interessamento nei confronti del ragazzo: quest’ultimo valutato sui 18-20 milioni di euro dall’Udinese, società che per privarsi di lui chiede tale cifra.

Samardizc, in questo caso, rappresenta una sorta di alternativa a Frattesi per l’Inter anche se, magari, la sua potrebbe rivelarsi un’operazione a parte rispetto a quella del classe ’99. Questo perché i due calciatori, tra loro, hanno caratteristiche del tutto differenti con l’ex Lipsia che, a differenza del centrocampista nato a Roma, predilige il piede mancino.

Per dipiù, Samardzic è in grado di agire sia da mezz’ala che da trequartista, mentre Frattesi solamente da interno di centrocampo.

Impostazioni privacy