Vice Dimarco, spunta il tentativo da Londra

Quello di Carlos Augusto continua a restare il nome in pole in caso di partenza di Gosens. Occhio però a quest’altra nuova idea. Svelata la posizione dei nerazzurri

In casa Inter non c’è tempo per poter rifiatare. Una volta sistemate le situazioni contrattuali di Calhanoglu e Bastoni, coloro che hanno rinnovato rispettivamente fino al 2027 e al 2028, gli stessi nerazzurri sono ora affaccendati in tutta una serie di altre questioni.

Beppe Marotta (LaPresse) – interlive.it

Dopo Thuram e Frattesi, infatti, toccherà ora a Bisseck accasarsi ai colori della ‘Beneamata’: calciatore che è atteso a Milano nella giornata di martedì per poter svolgere le visite mediche.

Al tempo stesso però, a prescindere da tutta questa serie di situazioni, spetterà proprio a Marotta e Ausilio occuparsi della faccenda Gosens: esterno che da tempo viene dato per partente e che – dopo essere stato accostato insistentemente a Union Berlino e Wolfsburg – l’Inter conta di cedere, giustamente, solo difronte a determinate condizioni.

La cifra che vorrebbero arrivare ad incassare i nerazzurri dalla sua presunta cessione è di 15 milioni di euro. Da sapere inoltre che, ad oggi, il nome in pole per il dopo Gosens è proprio quello di Carlos Augusto: prescelto dell’intera dirigenza. Ciò nonostante, dalle parti di ‘Viale della Liberazione’, potrebbero finire per manifestarsi tutta una serie di altre ipotesi. Ecco come.

Reguilon potrebbe venir offerto all’Inter come vice Dimarco: tutto quello che c’è da sapere

Una presunta idea che, ben presto, potrebbe anche prendere piede, potrebbe essere quella di vedere gli agenti di Sergio Reguilon tendere una visita di cortesia nella stragrande cittadina milanese: il tutto con l’intento di ‘sponsorizzare’, magari, il proprio assistito.

Priorità Inter sempre Carlos Augusto per il dopo Gosens
Sergio Reguilon – interlive.it

Dato che Robin Gosens, come già anticipato d’altronde, è da considerarsi in uscita – e che Reguilon non figura al didentro progetto tecnico degli ‘Spurs’ – gli intermediari del calciatore in questione potrebbero anche finire per proporre il giocatore stesso all’Inter.

Come valutazione siamo sui 10-15 milioni di euro: col classe ’96 – reduce da un deludente prestito trascorso all’Atletico Madrid nella passata annata – che attualmente beneficia di un contratto da 3 milioni di euro a stagione.

Ad ogni modo, ci preme ribadire nuovamente che la priorità dell’Inter, per il dopo Gosens naturalmente, resta sempre Carlos Augusto, anche per una questione di costi.

A differenza di Reguilon, infatti, il laterale brasiliano percepisce uno stipendio verosimilmente ridotto. Visto e considerato, dunque, che l’intento dell’Inter è proprio quello di arrivare ad abbassare il monte ingaggi – e che in caso di potenziale approdo a Milano, l’ex Real Madrid arriverebbe a percepire praticamente il doppio di Dimarco, quest’oggi impadronitosi delle vesti da titolare e con uno stipendio sugli 1,6 milioni – difficilmente i nerazzurri finirebbero per dare il proprio consenso a quest’eventuale ed ipotetica trattativa.

Impostazioni privacy