‘Allarme’ Inter: 105 milioni di euro, affondo Liverpool

Il Liverpool torna a caccia: Kloop vuole un play dato che 105 milioni di euro sono un po’ troppi per prendere l’obiettivo seguito negli ultimi mesi

Per prendere Palhinha i Reds dovrebbero pareggiare una richiesta da 90 milioni di sterline. E circa 105 milioni di euro sono parecchi pure per il Liverpool… Cosa fare? Klopp ha in testa vari nomi su cui puntare ma ha i suoi dirigenti hanno poco tempo per poter affondare. E qualcuno suggerisce che il club inglese potrebbe anche presentarsi alla porta dell’Inter per chiedere Hakan Calhanoglu.

Klopp segue Calhanoglu
Jürgen Klopp, manager del Liverpool (LaPresse) – interlive.it

Il turco è nel mirino anche dell’Al-Alhi, almeno questo suggerisce certa stampa francese. Secondo questo tipo di voci, i sauditi potrebbero chiedere il turco all’Inter qualora si rivelasse impossibile l’assalto al primo obiettivo (Marco Verratti). L’interlocutore arabo e quello britannico, al momento, non fanno particolare paura all’Inter.

Il club nerazzurro non è disposto a trattare e neanche a ragiornarci su così, pour parler. La situazione potrebbe cambiare solo di fronte a un’offerta choc. Insomma, per far vacillare i nerazzurri bisognerebbe presentarsi con una proposta da una cinquantina di milioni. Ma nel caso del Liverpool immaginare un’offerta tanto alta è quasi impossibile. Non che i Reds non possano permetterselo…

I fatti dicono però che il Liverpool si è ritirato dalla trattativa per Joao Palhinha del Fulham proprio perché infastidito dall’enorme fatta dai londinesi: 105 milioni di euro circa. Il mediano inseguito è un interessante obiettivo, possente, forte, agguerrito, ma non di certo un fuoriclasse. Più che altro è un muro umano, un ottimo placcatore.

Il Liverpool abbandona la pista Palhinha dopo la richiesta da 105 milioni

Perso Fabinho, partito anche lui con destinazione Arabia Saudita, finora i Reds non sono riusciti a convincere Moises Caicedo e Romeo Lavia, ma hanno ancora bisogno di un centrocampista. Dopo aver preso Endo dallo Stoccarda, Klopp vorrebbe un regista bravo a fare da argine in mediana. Il portoghese classe ’95 sarebbe stato perfetto per le idee di gioco del tedesco, ma la dirigenza sembra poco disposta a spendere tanto per un giocatore di ventotto anni.

Il Liverpool molla Palhinha
Joao Palhinha (LaPresse) – interlive.it

Ecco spiegato come mai i Reds si sono chiamati fuori dalla corsa a Palhinha. Cresciuto calcisticamente nelle giovanili dello Sporting Lisbona, il possente mediano si è fatto le ossa nel Moreirense e nel Belenenses, poi nel 2018, sempre in prestito, è passato al Brega, dove ha cominciato a farsi notare come centrocampista tosto e fallosissimo.

Nella stagione 2020-21 è rientrato dal prestito e ha ritrova l’allenatore Amorim allo Sporting. Nel 2022 è passato al Fulham per 25 milioni circa. Il portoghese è stato eletto il giocatore della stagione dai tifosi con il 68% dei voti.

Per Jürgen Klopp, si parla anche di un immutato interesse nei confronti di Nicolò Barella e di un più che dichiarato feeling nei confronti di Florian Wirtz del Bayer Leverkusen. Il primo è però una mezzala e il secondo è un centrocampista offensivo. Quindi l’allenatore tedesco potrebbe anche chiedere un paio di rinforzi in tutto, reputando il proprio centrocampo non all’altezza per tornare a competere in Premier.

Per il ruolo di mediano Cheick Doucoure del Crystal Palace potrebbe essere il profilo ideale. Piace molto anche il centrocampista del Bayern Monaco Ryan Gravenberch, che si dica sia da tempo in cima alla lista degli obiettivi del Liverpool.

Impostazioni privacy