Affondo da 30 milioni: anche lui al Manchester United

Un giovane giocatore già proposto all’Inter è vicino al Manchester United: in Francia parlano di un affare da 30 milioni di euro

Il Manchester United sarebbe vicino a chiudere un nuovo colpo da 30 milioni: piace un difensore che nel recente passato è stato valutato anche dall’Inter. Avendo le stesse necessità di mercato, è logico che Inter e Red Devils abbiano trattato in questi giorni gli stessi obiettivi. Prima di dire sì all’Inter, per esempio, Pavard è stato corteggiato a lungo anche dallo United.

Un nuovo difensore per Erik ten Hag
Erik ten Hag (LaPresse) – interlive.it

Gli inglesi avrebbero anche offerto di più al Bayern Monaco (35 più bonus), ma alla fine la volontà del giocatore è stata determinante: Pavard voleva l’Inter. Di conseguenza, il Manchester United di ten Hag  ha dovuto cambiare pieni e quindi obiettivo. Il club inglese ha fatto quindi la sua mossa dell’ultimo minuto per rinforzare la propria rosa bussando alla porta del Nizza.

I Red Devils puntano forte su Jean-Clair Todibo, difensore francese ventitreenne, valutato sui 30 milioni di euro. Ci sono buone speranze che l’affare possa andare in porto.

La ricerca di un difensore è stata una delle priorità del Manchester United durante tutta questa finestra di mercato, e Todibo è diventato l’obiettivo più importante solo nelle ultime ore. Un giovane per consolidare la difesa e il futuro. Secondo quanto riportato da L’Équipe, il club inglese avrebbe messo gli occhi sul talentuoso difensore già da tempo, ma inzialmente aveva deciso puntare su un giocatore più maturo.

Un difensore per 30 milioni: il Manchester United punta a Todibo

Il difensore del Nizza era stato proposto anche all’Inter. Non dispiaceva ad Ausilio, ma il prezzo pareva comunque troppo alto per un giovane di belle speranze. Meglio puntare su un profilo esperto e abituato a vincere come Pavard.

Todibo ai Red Devils
Todibo del Nizza (LaPresse) – interlive.it

Anche il Napoli e la Juve seguivano Todibo, e si era parlato anche di un suo possibile ritorno al Barcellona, club in cui il ragazzo è cresciuto. E ora il club catalano incasserà il 20% del prezzo del cartellino. Quindi circa 6 milioni.

Jean-Clair Todibo piaceva a Cristiano Giuntoli già da tempo, prim’ancora che il dirigente passasse dal Napoli alla Juventus. Ha provato infatti a portarlo in azzurro prima di prendere Kim. Senza riuscirci, evidentemente.

Il classe ’99 si è affermato molto presto nel calcio che conta. Giovanissimo, ha stupito nel Tolosa, poi è passato al Barcellona, e da lì in prestito allo Shalke 04, al Benfica e al Nizza le tappe. La squadra rossonera è diventata poi casa sua, visto che il magnate Ratcliffe ha voluto acquistarlo a titolo definitivo.

Todibo sa giocare bene in più ruoli, è forte dal punto di vista fisico e dotato di buona visione. Ama il ruolo da centrale nel reparto difensivo ma all’occorrenza occupa con zelo anche la linea del centrocampo. Un bel colpo per la nuova squadra di Onana.

United agli sceicchi?

Intanto, dopo la comunicazione della scelta di escludere dalla rosa Mason Greenwood da parte del Manchester United, il giocatore starebbe valutando il proprio futuro. Secondo ESPN su di lui ci sarebbero già diversi club di Premier League ma anche la Juventus.

Sommer erede Onana
Onana al Manchester United – interlive.it

In Inghilterra si parla anche della cessione del Manchester United allo sceicco Jassim per oltre 6 miliardi. Il club potrebbe infatti presto cambiare proprietà, con l’obiettivo di tornare a lottare ad armi pari contro i rivali cittadini del City.

Come riportano i tabloid britannici, il magnate qatariota Jassim è pronto a completare l’acquisto dei Red Devils per la cifra stratosferica di oltre 6 miliardi di euro entro la metà di ottobre. Il qatariota avrebbe quindi superato la concorrenza del miliardario britannico Jim Ratcliffe (sì, quello del Nizza).

Impostazioni privacy