Dumfries salta Benfica-Inter: Inzaghi recupera Sanchez

Novità in vista per la sfida contro il Benfica: Denzel Dumfries salta il match, recupera invece Alexis Sanchez

Non era al top neanche contro la Juventus, e ora arrivano conferme rispetto a un suo forfait per l’appuntamento di Champions League contro il Benfica: Denzel Dumfries si è fermato poco prima della partenza della squadra. In ogni caso, la sensazione è che non avrebbe giocato comunque titolare. Ma per un’Inter che deve già fare a meno di Pavard e di Bastoni, e con Cuadrado non ancora pienamente recuperato, la situazione relativa al suo stop potrebbe rivelare comunque delle insidie.

Dumfries out contro il Benfica
Dumfries (LaPresse) – interlive.it

Contro il Benfica non ci sarà dunque Dumfries: l’olandese è affaticato e resterà perciò a Milano. L’esterno, che sembrava già destinato a non giocare titolare per far spazio a Darmian, salterà la gara di Champions dell’Inter in programma domani, mercoledì 29 novembre a Lisbona.

L’olandese aveva già dato segni di affaticamento dopo gli impegni con la Nazionale ma aveva stretto i denti per partecipare alla sfida contro la Juventus. Dato che il turno di Champions contro il Benfica conta poco o niente per l’Inter già qualificata agli ottavi, l’ex PSV si tratterrà a Milano per lavorare al recupero, in vista del prossimo impegno di campionato contro il Napoli.

È invece tornato in gruppo proprio questa mattina Alexis Sanchez, che sarà dunque regolarmente a disposizione di Simone Inzaghi per la trasferta in Portogallo.

Dumfries ce la farà davvero a recuperare per la quattordicesima di Serie A contro il Napoli di Mazzarri? Senza l’olandese, per Inzaghi sarebbe vera emergenza a destra, dove attualmente l’unico ricambio disponibile è Darmian, il quale però serve anche per coprire l’assenza di Pavard sul centro-destra nel trio dei difensori.

Dumfries out contro il Benfica, ma Sanchez è recuperato

È giusto parlare di allarme Dumfries? Da Appiano è filtrata la notizia di un ko inatteso nella rifinitura prima della partenza della squadra per il Portogallo. Non sono belle notizie per Inzaghi. Ma sarebbe comunque improprio creare un allarme, dato che in vista della sfida di Champions League contro i lusitani l’olandese sembrava già destinato alla panchina.

Dumfries out contro il Benfica
Denzel Dumfries (LaPresse) – interlive.it

I problemi per il tecnico sorgono soprattutto in relazione alla prossima gara: la quattordicesima giornata di campionato. Cioè quando l’Inter affronterà in trasferta il Napoli.

L’esterno olandese ha accusato un leggero acciacco fisico durante l’ultima rifinitura in vista della sfida contro il Benfica. Era già successo prima della sosta delle Nazionali e poi subito dopo.

Opzioni per coprire l’assenza dell’olandese

Le sue condizioni fisiche sono dunque da valutare. Ma anche se in via precauzionale il laterale nerazzurro non prenderà parte alla trasferta in terra portoghese, non ci sono per ora grossi timori. Poi, nelle prossime ore, lo staff valuterà i tempi di recupero e la possibilità di un ritorno in campo in vista del match di campionato contro gli uomini di Mazzarri. C’è comuunque cauto ottimismo in casa nerazzurra.

Dumfries out contro il Benfica
Dumfries (LaPresse) – interlive.it

La possibile assenza di Dumfries in vista della sfida contro i partenopei potrebbe spingere Simone Inzaghi a schierare Cuadrado titolare nel ruolo di laterale destro a tutta fascia. Questa la prima opzione, anche se improbabile date le condizioni del colombiano. Il mister spera che l’olandese recuperi. E sulla questione c’è abbastanza ottimismo.

In caso di brutte notizie, però, c’è anche una seconda possibilità. In tal senso, la seconda opzione, invece, potrebbe coincidere con l’inserimento di Bisseck nel ruolo di centrale-destro di difesa con l’avanzamento di Darmian nel ruolo di laterale destro.

Impostazioni privacy