La ‘sentenza’ dopo Juve-Inter: “Vuole lasciare a fine stagione”

Juve-Inter porta con sé anche vaticini sul futuro degli allenatori di Serie A: ce n’è uno che, a quanto pare, già ha deciso di voler lasciare a fine stagione

La sfida tattica fa Simone Inzaghi e Massimiliano Allegri è finita solo apparentemente in pareggio: a vincere, cioè a ottenere quanto programmato, è stato il livornese. La Juve ha fatto il suo gioco, provando anche a pressare un po’ più alta del solito, mentre l’Inter non è riuscita a imporsi, se non con il possesso palla. La classifica, intanto, sorride ai due mister. Ma uno dei due non è affatto contento della situazione in cui si trova.

Sentenza dopo Juve-Inter: Allegri via a fine stagione
Allegri e Inzaghi (Ansa) – interlive.it

Secondo Ivan Zazzaroni, direttore de Il Corriere dello Sport Allegri lascerà la Juve a fine stagione. E la Juventus non è così spaventata all’idea, dato che ha già un nome con cui sostituirlo. Un ex Inter. Dovrebbe essere, sempre secondo Zazzaroni, Antonio Conte.

Secondo il direttore del quotidiano sportivo, Allegri sarebbe scontento della gestione dirigenziale del club, dove da un po’ di tempo si è persa quell’impostazione da reggimento militare che tanto funzionava e gli piaceva.

Eravamo abituati a una Juventus dove tutto era chiuso: era un fortino dal quale usciva pochissimo. Invece dall’ultima Juventus esce tutto, anche quello che non dovrebbe uscire. Quindi probabilmente c’è la volontà di fare un po’ di casino“, ha raccontato Ivan Zazzaroni nel corso di Pressing.

Che Conte voglia tornare alla Juventus, credo lo sappiano anche i muri“, ha continuato il direttore, “Quella è la sua società di gradimento. Ha rifiutato il Napoli perché ha idee completamente diverse“. E per quanto riguarda Allegri?

Allegri vuole lasciare la Juve? La previsione di Zazzaroni

Allegri vuole andare via a fine stagione“, ha dichiarato Zazzaroni. “Non ci sono le condizioni per rimanere: prenderà i soldi che dovrà prendere e andrà via. Ma è normale così, perché lui appartiene a un’altra Juventus che non c’è più. Probabilmente è un po’ disorientato da ciò che accade oggi“.

Allegri via dalla Juve?
Massimiliano Allegri (LaPresse) – interlive.it

Se poi la Juventus dovesse arrivare tra le prime quattro o addirittura prima o seconda, secondo Zazzaroni cambierebbe poco. “Una simile possibilità alimenterebbe i rimpianti post. Ma è un problema secondario, vedremo cosa accadrà. Allegri fatica a ritrovarsi in una Juventus diversa“.

Poi nel calcio“, ha proseguito il giornalista sportivo, “tante cose possono non verificarsi, ma io oggi dovessi scommettere una cifra molto importante lo farei sul suo addio a fine anno. Si dimette? Ci sono tanti modi per andar via, anche se ha ancora un anno di contratto“.

Altri stravolgimenti sulle panchine di A

Non a Pressing ma in altri contesti (un’intervista a TMW), Zazzaroni ha anche previsto altri addii. Il direttore del Corriere è per esempio convinto che questa sarà l’ultima stagione anche per José Mourinho sulla panchina della Roma.

Zazzaroni prevede l'addio di Allegri
Ivan Zazzaroni (Ansa) – interlive.it

Nell’edizione di ieri di Maracanà su TMW Radio, Ivan Zazzaroni si è infatti concentrato sul futuro di José Mourinho alla Roma, ribadendo come lo stesso Special One appaia ultimamente poco coinvolto. “Siamo a dicembre, e a gennaio per me avrà fatto già una scelta. Fare un mercato con 7 milioni o con la cessione di un big quest’anno non sono condizioni a cui rimanere. Io, almeno, credo che non si adatterebbe più a tutto questo. A oggi non metterei neanche un euro sulla sua riconferma“.

Secondo Zazzaroni Mou è attratto dalla prospettiva di allenare in Arabia Saudita. E a Roma non si sente rispettato. “L’unica attenuante all’atteggiamento dei Friedkin è che hanno una cultura non calcistica, molto americana. Ma certi comportamenti li puoi avere con altri allenatori, non con uno come Mourinho“.

Impostazioni privacy