Agente D’Ambrosio all’attacco: “Procederemo per vie legali”

Decisione netta da parte dei rappresentanti del calciatore ex Inter per la diramazione di notizie infondate sul suo presunto approdo al Napoli  

Una sfilza di annate positive con la maglia dell’Inter, fino a diventare uno dei senatori della formazione nerazzurra di Simone Inzaghi. Poi l’addio un po’ amaro, slegato dalla volontà del calciatore ma necessario per permettere alla società di adempiere ai propri obblighi ed obiettivi stagionali con l’innesto di forze fresche.

D'Ambrosio e il presunto rifiuto al Napoli
Danilo D’Ambrosio, difensore centrale del Monza ed ex Inter (LaPresse) – interlive.it

Dopo una brevissima ricerca, poi, l’ex difensore centrale nerazzurro ha deciso di sposare la causa del Monza. Grazie allo slancio di Adriano Galliani, amministratore delegato del club brianzolo orfano della presidenza Berlusconi, e dal proprio agente Vincenzo Pisacane.

La sua stagione finora è stata comunque positiva e non ha nulla da ridire sulle scelte compiute la scorsa estate. Da professionista esemplare e calciatore d’esperienza qual è. Eppure nelle ultime settimane sono corse voci, rivelatesi del tutto infondate, sul presunto rifiuto da parte di D’Ambrosio di metter piede nella sua stessa città per vestire la maglia azzurra del Napoli. Alla base di questo rifiuto, si sarebbe ipotizzato ci fosse stata la mancanza di volontà da parte del presidente Aurelio De Laurentiis di garantirgli minuti sufficienti come vice Giovanni Di Lorenzo.

D’Ambrosio non ha mai rifiutato offerte, per giunta inesistenti: il provvedimento dell’agente Pisacane

Questa notizia ha fatto scalpore e toccato la sensibilità dell’ex difensore dell’Inter, oltre che per questioni di infondatezza e non veridicità dell’informazione, soprattutto per questioni di carattere sentimentale ed emotivo verso una piazza da lui stimata.

D'Ambrosio e il presunto rifiuto al Napoli
L’agente di D’Ambrosio ferreo sulla vicenda del presunto accostamento del proprio assistito al Napoli (LaPresse) – interlive.it

“Danilo e i suoi figli sono nati qui”, ha scritto l’agente Pisacane in un commento parallelo al comunicato ufficiale diramato dall’agenzia ‘G e V Sport’. “Ama la sua città e i suoi compaesani. Pertanto diffidiamo chiunque pubblichi articoli non corrispondenti al vero e relativi alla sua persona. Procederemo per vie legali“, ha poi continuato con decisione.

Impostazioni privacy