Satriano cambia agenzia: come sta andando la sua stagione in Francia

Ufficiale: il centravanti uruguagio, ora in prestito al Brest e legato all’Inter fino al 2027, cambia scuderia. Ecco a chi si è legato il classe ’01

Martin Satriano ha ufficialmente cambiato scuderia, passando alla ‘All Iron Sports’. A confermarlo il comunicato rilasciato da parte dell’agenzia stessa sui propri canali social.

Satriano al Brest: focus sulla sua stagione
Satriano (Instagram) – interlive.it

“GARRA CHARRUA per la nostra squadra… Un caloroso benvenuto a Martin Satriano! Siamo lieti di annunciare che, a partire da oggi, faremo squadra con @satrianoo per continuare a costruire una grande carriera nel mondo del calcio. Ciao Satriano! Ora fai parte della famiglia “All Iron Sports!”. Questo il contenuto del messaggio rilasciato via Instagram dalla nuova combriccola calcistica dell’attuale numero 7 della formazione francese.

 

Visualizza questo post su Instagram

 

Un post condiviso da All Iron Sports (@allironsports)

Il centravanti classe ’01 di proprietà dell’Inter, club che detiene i diritti sulle prestazioni sportive del calciatore sino a giugno 2027, si trova ora in forza al Brest tramite la via del prestito secco, il secondo nel giro di un anno e mezzo. Una parentesi in cui, va detto, la prima punta uruguagia non è ancora riuscita a incidere come avrebbe voluto. La conferma arriva dai numeri fatti registrare sinora dall’ex Empoli e non solo.

Numeri indecenti di Satriano col Brest: 1 gol e 1 assist in 17 gare

“Ho deciso di ritornare qui al Brest visto quanto fatto di buono in passato al cospetto di questa squadra. Già all’epoca mi aveva colpito in modo molto positivo la città e il clima in cui si lavora. È un club piccolo che ci tiene a far bene, quasi unito quanto una famiglia”.

Satriano al Brest: focus sulla sua stagione
Satriano (Instagram) – interlive.it

Aveva parlato così a metà novembre Martin Satriano a proposito del suo ritorno in prestito al fianco della formazione guidata da Eric Roy, ora al quarto posto in classifica con soli 9 punti in meno rispetto al Psg, in questo momento al comando della classifica di Ligue 1.

4 gol in 15 gare. Questi i numeri fatti registrare da Satriano nella seconda parte della regular-season 2021-22, un’annata in cui il classe ’01 era comunque riuscito a distinguersi in positivo al fianco dei francesi. Diverso invece ora dove il centravanti uruguagio, praticamente sempre titolare nelle prime 17 uscite di campionato, ha messo a referto appena 1 rete e 1 assist con indosso la divisa del Brest.

Resta però il fatto che, numeri a parte (seppur impietosi), Satriano sta ugualmente continuando ad avere un ruolo importante all’interno dell’undici iniziale del tecnico francese. Segno che il centravanti di attuale proprietà dell’Inter sta continuando a mettere in atto in campo quanto richiesto dal proprio tecnico all’interno degli spogliatoi e quindi: giocare di spalle alla porta, mettersi a disposizione della squadra e cercare sempre e comunque la giocata giusta senza avere mai quel pizzico di egoismo.

Impostazioni privacy