Assalto da 130 milioni di euro: vogliono due big dell’Inter

Due colonne portanti della formazione nerazzurra nel mirino di una big di Premier, ecco cosa può accadere al termine della stagione

Sta procedendo in splendido modo il cammino stagionale dell’Inter, club ora appaiato al primo posto in classifica nella griglia generale di Serie A e già certo dell’approdo agli ottavi di Champions dove sfiderà l’Atletico Madrid del ‘Cholo’ Simeone a partire dal prossimo 20 febbraio, data in cui è fissato l’impegno d’andata contro gli spagnoli.

Simone Inzaghi, tecnico dell’Inter (LaPresse) – interlive.it

Un rullino di marcia del tutto importante quello tenuto dai nerazzurri in campionato, capaci di proclamarsi campioni d’inverno nelle passate settimane grazie alla vittoria ottenuta per 2-1 sul Verona lo scorso sabato 6 gennaio al ‘Meazza’. Merito, sicuramente, delle tante pedine di spessore che figurano all’interno della rosa guidata da Simone Inzaghi. Pensiamo, ad esempio, a gente come: Sommer, Pavard, Bastoni e Barella, fino ad arrivare anche ad altri componenti del calibro di Calhanoglu, Mkhitaryan, Dimarco, Thuram, Lautaro e così via.

Attenzione però, perché la sorpresa è un’altra. Due tra questi calciatori appena nominati potrebbero, a fine stagione, finire per diventare oggetto di desiderio di una delle big di Premier, campionato tra i più ricchi al mondo e forse dietro soltanto alla Saudi Pro League, ora in netta espansione rispetto agli altri anni. Stiamo parlando del Manchester Unied, club che potrebbe attuare una vera e propria rivoluzione in estate che rischia di vedere coinvolti anche due colonne portanti della formazione nerazzurra.

Bastoni e Lautaro via dall’Inter in estate? Il Manchester United può spingersi fino a 130 milioni

La formazione di Erik ten Hag, in netto ritardo in campionato e protagonista di un deludente epilogo in Champions League che gli è costata l’eliminazione ai gironi nello scorso dicembre, sarà costretta ad accogliere nuovi rinforzi a partire dalla prossima estate.

Alessandro Bastoni e Lautaro Martinez (LaPresse) – interlive.it

Al termine di questa stagione, infatti, il Manchester United andrà per forza di cose all’assalto di nuovi giocatori. Tra questi rischiano di trovarsi coinvolti Alessandro Bastoni e Lautaro Martinez, con quest’ultimo sempre più vicino alla firma per il rinnovo di contratto sino a giugno 2028 coi nerazzurri.

Il forte difensore centrale ‘made in Italy’ e la prima punta argentina s’hanno da considerarsi due dei principali fiori all’occhiello della rosa nerazzurra, ragion per cui occorrerebbe una cifra assai importante per poter vedere partire entrambi in futuro (o quantomeno spingere Marotta e il resto della dirigente interista a valutare una loro cessione). Nel frattempo i ‘Red Devils’ potrebbero provare a ingolosire l’Inter con un’offerta complessiva da 130 milioni di euro.

Impostazioni privacy