Quasi 50 milioni ma non basta, il Milan sorpassa l’Inter

Milan superiore nei ricavi rispetto all’Inter, ma in ogni caso l’incremento rispetto al passato è decisamente positivo per i nerazzurri con una maggiorazione di 50 milioni 

Il mondo procede spedito nel suo processo di scissione tra ricchezza e strati sociali meno abbienti, anche in ambito calcistico. Nei mesi passati s’è visto un avanzamento improvviso ed inevitabile dei club arabi, decisamente più ricchi di quelli europei, nello scenario internazionale. A tal punto che buona parte delle vecchie glorie europee hanno preferito sposare progetti tecnici discutibili ma con la garanzia di poter raccogliere introiti importanti stagione dopo stagione.

Il Milan meglio dell'Inter per ricavi stagionali
Gerry Cardinale, patron del Milan (LaPresse) – interlive.it

In Europa la situazione è decisamente diversa, frastagliata e mutevole. Primeggiano infatti i club inglesi di Premier League, forti di rinnovate società molte delle quali derivanti dagli investimenti di fondi arabi e statunitensi; seguono poi le solite realtà isolate di PSG, Real Madrid o Bayern Monaco mediante formule disparate. Non così in basso in classifica, poi c’è anche qualche italiana. Ma procediamo per gradi.

Secondo l’ultimo report stilato da Deloitte sulla Football Money League in relazione alle annate sportive passate, con annesse analisi di bilancio di riferimento, i top 20 club europei hanno registrato un fatturato di circa 10,5 miliardi di euro con un aumento del 14% rispetto all’anno fiscale precedente. Crescita notevole per via di accordi di sponsorizzazione sempre più remunerativi e operazioni di vendita del merchandising, superiori persino agli introiti derivanti dagli accordi televisivi.

Bene l’Inter nei ricavi ma il Milan fa meglio, in Italia svetta ancora la Juventus

Al primo posto della classifica generale svetta il Real Madrid con un ricavo generato di 831 milioni di euro, record assoluto e superiore di oltre 113 milioni rispetto all’annata precedente. Segue poi il Manchester City di Pep Guardiola con un bottino di 826 milioni di euro. Entra nella top three per la sua prima volta anche il PSG, con 803 milioni.

Il Milan meglio dell'Inter per ricavi stagionali
Scaroni, Zhang e Antonello (LaPresse) – interlive.it

Fra le italiane è la Juventus a detenere lo scettro, nonostante i ricavi da 432 milioni siano praticamente la metà di quanto messo in conto dalle vere superpotenze europee. Ai bianconeri segue il Milan che guadagna tre posizioni nella classifica generale per via di una serie di operazioni concluse con segno positivo, generative del 50% di ricavi in più rispetto alla passata stagione con valore di 385 milioni. L’Inter fa altrettanto bene, potendo vantare un incremento di 50 milioni di euro rispetto al 2021/2022 con un netto complessivo di 379 milioni di euro. Chiude infine il Napoli.

 

Impostazioni privacy