Via Inzaghi e scenario pazzesco all’Inter: “Va dal suo amico Marotta”

In caso di partenza di Inzaghi potrebbe finire Allegri sulla panchina dell’Inter, l’indiscrezione di Santini sul futuro delle big in diretta su TvPlay 

Pochi minuti prima del fischio d’inizio della supersfida scudetto fra Inter e Juventus sul terreno di gioco di San Siro, il tecnico dei nerazzurri Simone Inzaghi è stato insignito del premio di miglior allenatore del mese di gennaio per la seconda volta nel corso dell’attuale stagione sportiva.

Allegri per Inzaghi a fine stagione
Simone Inzaghi, tecnico dell’Inter (LaPresse) – interlive.it

Un segnale incoraggiante che attesta la bontà del suo percorso alla guida della squadra che più di tutte ambisce a vincere trofei ed attestarsi tra le superpotenze europee per eccellenza, come dimostrato anche dal raggiungimento della finale di Champions League dello scorso anno e dalla vittoria della terza Supercoppa Italiana consecutiva. Di questa miriade di successi, Inzaghi è certamente uno dei fautori più passionali. Gran parte dei propri precetti è stata infusa ed assorbita dal resto del gruppo che adesso porta in campo idee ben precise sul gioco di uno degli allenatori più in gamba degli ultimi anni.

Su questa scia anche la dirigenza nerazzurra è soddisfatta del suo operato e per questo motivo ha ben deciso tempo addietro di proporgli un rinnovo di contratto ulteriore, che possa portare l’Inter verso vette inesplorate. Con una condizione ben precisa, tuttavia, per far sì che la permanenza non venga interrotta da una separazione improvvisa: serve vincere il campionato. E l’obiettivo principale di Inzaghi resta quello, con la Champions subito a seguire.

Allegri al posto di Inzaghi a fine stagione: “Se l’Inter non vincesse lo scudetto”

Ma da qui al termine della stagione molto potrebbe cambiare e nell’ipotesi – ci si augura quanto più remota possibile – che la formazione nerazzurra fallisca l’aggancio della seconda stella allora anche il futuro del tecnico sarebbe in dubbio.

Allegri per Inzaghi a fine stagione
Massimiliano Allegri, tecnico della Juventus (LaPresse) – interlive.it

Secondo Fabio Santini, ospite della consueta trasmissione in diretta streaming di ‘TvPlay‘ sull’omonimo canale Twitch, il mandato di Inzaghi potrebbe raggiungere l’apice del proprio potenziale e terminare proprio sul più bello. Al suo posto, dunque, potrebbe finire una figura controversa che dalla sua ha desiderato fortemente far tornare la Juventus al massimo splendore possibile: Massimiliano Allegri.

“Se lo scudetto dovesse vincerlo la Vecchia Signora allora Inzaghi potrebbe lasciare il posto ad Allegri, visto che c’è anche il suo amico Marotta“, ha dichiarato il giornalista in live. Scenario tutto da scoprire, sebbene potrebbe non essere una figura tanto gradita dal popolo nerazzurro per via del suo passato bianconero.

Impostazioni privacy