35 milioni e via libera, il Bayern Monaco lo frega all’Inter

La formazione di Simone Inzaghi rischia seriamente di dire addio a un suo osservato speciale per l’attacco. Ecco di chi si tratta

Per forza di cose, l’Inter attuerà qualche cambiamento al proprio reparto avanzato in estate. A pesare sono infatti le situazioni di Arnautovic e Sanchez, con quest’ultimo che dirà addio a inizio luglio a parametro zero. Discorso praticamente simile anche per l’austriaco, pedina che Marotta e Ausilio hanno deciso di piazzare altrove, proprio come annunciato in anteprima da Interlive.it il 20 febbraio scorso.

L'Inter aspetta Taremi
Mehdi Taremi (LaPresse) – interlive.it

È Mehdi Taremi, intanto, il profilo che andrà a sostituire l’attaccante cileno in vista della prossima stagione, col club meneghino che nel frattempo continua a restare a caccia di una seconda punta dotata di grande estro e fantasia e in grado di saltare il proprio diretto concorrente. Quello di Albert Gudmundsson, in tal senso, il principale nome finito sul taccuino del club di Viale della Liberazione, da diversi mesi a dire il vero.

Il fantasista islandese è infatti riuscito a rendersi protagonista di una super stagione, la prima trascorsa nel massimo campionato italiano, manifestazione in cui il classe ’97 ha già messo a registro 14 reti e 3 assist. Numeri, questi, che hanno inevitabilmente attirato l’attenzione di Inter, Juventus, Napoli e anche del Milan. Non solo, ad essersi mosso per l’ex AZ Alkmaar è stata anche qualche società militante in Premier League. In realtà, però, è il Bayern Monaco il club che sta provando a dare una clamorosa accelerata al seguente affare.

Anche il Bayern Monaco piomba su Gudmundsson: Inter, attenta

Facendo riferimento a quanto riportato in mattinata da ‘La Repubblica’, il Bayern Monaco ha incominciato a muoversi per Albert Gudmundsson in queste ultime ore.

Inter, c'è anche il Bayern su Gudmunsson
Albert Gudmundsson (LaPresse) – interlive.it

I bavaresi, sostanzialmente, attueranno una vera e propria rivoluzione in estate. Ad avvalorare questa tesi è l’addio già deciso a fine stagione di Thomas Tuchel. Così facendo, è l’attacco uno dei reparti che subirà maggiori variazioni in casa Bayern. Quello di Albert Gudmundsson, a tal proposito, l’ultimo nome finito sotto il mirino della dirigenza tedesca. Di fatto, i 35 milioni di euro che domanda il Genoa per la cessione del proprio numero 11 non spaventano certamente l’attuale seconda forza del campionato di Bundesliga, che sta seriamente pensando di provare a soddisfare le richieste economiche del club ligure. A questo punto, quindi, è l’Inter il club che deve porre particolare attenzione a questa situazione, visto e considerato il forte interesse nutrito dai nerazzurri nei confronti della seconda punta 26enne nativa di Reykjavik.

Impostazioni privacy