Inter-Lazio 1-1, pagelle e tabellino: Acerbi smarrito, Dumfries rianima il Meazza

Top e flop della sfida andata in scena fra Inter e Lazio al Meazza e valevole per la 36esima e penultima giornata di Serie A

Dopo lo Scudetto e sotto il peso di una possibile tempesta societaria, l’Inter affronta la Lazio al Meazza e raccoglie ufficialmente la sua ventesima stella, accolta da un’appassionata coreografia. Passano 3′ e Thuram si divora un’occasione per l’1-0. La Lazio segna con Castellanos, ma in evidente offside (l’arbitro annulla). Prima della mezzora Provedel mette fuori due tiri insidiosi di Dimarco.

Top e flop Inter-Lazio
Denzel Dumfries festeggiato da Barella e Lautaro (LaPresse) – interlive.it

L’Inter domina, eppure sono i biancocelesti a passare in vantaggio con un tiro da fuori di Kamada al 32′. Lautaro viene atterrato in area, per l’arbitro non è il caso di fischiare o di correre alla schermo per rivalutare l’azione.

Al 57′, Provedel si tuffa su colpo di testa angolato di Barella. Un minuto dopo, Lautaro viene fermato dal palo. Poi Vecino sfiora il goal dell’ex. All’87’, Dumfries pareggia di testa sugli sviluppi di un corner calciato da Sanchez.

 

SOMMER5,5

PAVARD TOP7 – Partita attenta, viva ed elegante: di qualità. Nel finale protegge Sommer con un recupero di forza.

ACERBIFLOP5 – Chiede scusa ai compagni quando con un suo errore mette in porta Castellanos (che poi sbaglia). Commette altri errori, ma per non sembrare troppo remissivo smette di scusarsi. Poco concentrato in marcatura e poco sicuro quando gli capita il pallone fra i piedi.

BASTONI6 – dal 53′, CARLOS AUGUSTO6

DARMIAN – 5,5 – dal 63′, DUMFRIES TOP – 7 – Sette per il goal, perché per il resto è confusionario e intermittente come suo solito. Regala gioia ai tifosi e ridà smalto alla festa.

BARELLA6

CALHANOGLU6 – dal 75′, SANCHEZTOP7 – Entra il cileno e l’Inter si risveglia: suo il primo dribbling della partita, suoi i passaggi più intelligenti e i colpi più coraggiosi.

MKHITARYANFLOP5,5 – Giornata no per l’armeno – dal 63′, FRATTESI6

DIMARCO – TOP – 6,5 – Il più positivo e propositivo dei nerazzurri nel primo tempo: dà il massimo – dal 75′, BUCHANAN5,5

LAUTARO – 6

THURAM5,5 – Dà l’impressione di poter risolvere la sfida con la sua velocità e il suo spirito combattivo, tuttavia è insidioso solo in teoria: nel concreto è soprattutto pasticcione e spesso inconcludente.

Tabellino INTER-LAZIO

1-1

32′, Kamada; 87′, Dumfries

Le pagelle della sfida Inter-Lazio
Thuram saluta il pubblico prima di Inter-Lazio (LaPresse) – iinterlive.it

​INTER (3-5-2): Sommer; Pavard, Acerbi, Bastoni; Darmian, Barella, Calhanoglu, Mkhitaryan, Dimarco; Thuram, Lautaro. Allenatore: Inzaghi.

LAZIO (3-4-2-1): Provedel 7; Patric 6, Casale 5,5, Gila 7 (78′, Cataldi); Marusic 6,5, Vecino 6, Rovella 6,5 (65′, Guendouzi), Pellegrini 6 (65′, Hysaj); Kamada 7,5 (71′, Luis Alberto), Zaccagni 5,5 (71′, Anderson); Castellanos 6. Allenatore: Tudor.

ARBITRO: Juan Luca Sacchi della sezione di Macerata
NOTE: ammonizioni: 52′, Casale;

Impostazioni privacy