Thiago Alcantara a zero all’Inter, la ricostruzione

Il talentuoso centrocampista spagnolo dirà addio al Liverpool a costo zero in estate. A confermarlo il comunicato rilasciato dalla società inglese sui propri canali ufficiali

Le strade di Thiago Alcantara e quella del Liverpool si separeranno a distanza di quattro anni dal momento in cui si è consumata la firma dell’ex Barcellona e Bayern Monaco con la formazione su cui siede attualmente in panchina il tecnico Jurgen Klopp, chiamato a sua volta a cedere la mano in favore di Arne Slot. Il classe ’91 dirà infatti addio ai Reds a partire da fine giugno, con la possibilità di unirsi a qualsiasi altro club a titolo prettamente gratuito da inizio luglio in poi.

Thiago Alcantara potrebbe essere stato proposto anche all'Inter
Thiago Alcantara (LaPresse) – interlive.it

“Il periodo di Thiago Alcantara con il Liverpool finirà quest’estate con la scadenza del suo contratto. Il talentuoso centrocampista saluta Anfield dopo quattro stagioni, durante le quali ha collezionato 98 presenze e segnato sei  gol. Una figura esperta che vantava un’incredibile collezione di medaglie al suo arrivo, Thiago ha aggiunto qualcosa in più sollevando la Emirates FA Cup e la FA Community Shield nel 2022 con i Reds”. E’ questo, di fatto, il comunicato con cui la società inglese ha annunciato l’addio del proprio numero 6, che non è escluso che sia stato proposto anche all’Inter in questi ultimi mesi.

Infatti, un’ipotesi di cui tener conto è quella che, complice la separazione che appariva ormai scontata da tempo col Liverpool, gli agenti di Thiago Alcantara possano aver tentato di interfacciare alcuni colloqui con diverse big d’Europa, italiane incluse. Scontato, in quel caso, il no di Juventus, Milan e perché no anche del club di Viale della Liberazione, ben coperto in mediana a maggior ragione dopo l’affare Zielinski già prenotato in vista dell’estate.

Tra l’altro, a influire negativamente sulla situazione del centrocampista nativo di San Pietro Vernotico sono il suo esorbitante ingaggio e gli innumerevoli infortuni rimediati negli anni, proprio come affermato anche da Jurgen Klopp, tecnico che si è così espresso sul conto di Thiago: “Tecnicamente è bravissimo. Parliamo di un talento che potrebbe giocare in qualsiasi squadra del mondo, è stato un privilegio averlo con noi. Ci ha aiutato a crescere come squadra grazie alle sue qualità speciali. So che gli infortuni sono stati una frustrazione, per lui così come per noi, ma il livello a cui è riuscito a giocare nel momento in cui era a nostra disposizione è stato incredibile”.

Impostazioni privacy