Bastoni alla Juve: il ‘tradimento’ peggiore per gli interisti

Zhang dice addio all’Inter, è Oaktree il nuovo fondo proprietario del club meneghino. Ora sì che i tifosi nerazzurri sono in forte apprensione

Le strade di Steven Zhang e quella dell’Inter si separano a distanza di otto lunghi anni. È stato infatti nel giugno del 2016 che il giovane imprenditore cinese è entrato a capo di questa famiglia, domandando poi nella primavera del 2021 un prestito da 275 milioni di euro in favore di Oaktree, nota società statunitense specializzata in strategie di investimento che ha aperto le porte a questo tipo di scenario.

Zhang dice addio all'Inter dopo otto anni
Steven Zhang (LaPresse) – interlive.it

A distanza di tre anni, col prestito che nel frattempo è arrivato a toccare il tetto dei 380 milioni di euro con gli interessi maturati, l’azionista nativo di Nanchino non è riuscito a sdebitarsi. Così facendo, dunque, la stessa azienda californiana, una volta escusso il pegno ha acquisito di conseguenza il controllo del pacchetto azionario del club di Viale della Liberazione. Regna quindi totale incertezza in casa nerazzurra, coi tifosi interisti che intanto sono i primi a essersi mostrati preoccupati. Questo perché, ora come ora, non appare più scontata come una volta la permanenza di molti big, senza dimenticare quella di alcuni pilastri dirigenziali come l’AD Beppe Marotta, il DS Piero Ausilio e così via.

Nel frattempo, nel consueto sondaggio pomeridiano lanciato sul proprio account X di riferimento, è stata la redazione di ‘Calciomercato.it‘ a domandare ai supporters interisti quale sarebbe, a loro modo di vedere, il peggior tradimento. Bastoni alla Juventus, Calhanoglu (anche in questo caso alla Juventus), Thuram al Milan, oppure Frattesi che proprio come l’attaccante francese cambierebbe sponda di Milano in un universo parallelo. Queste le supposizioni premeditate dalla medesima fonte, che ha così stuzzicato l’intera tifoseria nerazzurra. Manco a dirlo, ad aver vinto (se così si può dire) è stato l’eventuale passaggio del centrale natio di Casalmaggiore dall’Inter alla Vecchia Signora, con il 40,9% di voti.

Va però precisato che si tratta semplicemente di un quiz che non ha nulla a che vedere con la realtà, per fortuna della squadra neo Campione d’Italia e di tutti quei tifosi che hanno supportato anche in quest’annata la formazione su cui siede attualmente in panchina Simone Inzaghi, tecnico riuscito finalmente a conquistare il suo primo Scudetto in vesti di allenatore, tra l’altro con questi colori indosso.

Impostazioni privacy