Mourinho al Besiktas: affare immediato con l’Inter

Il futuro del tecnico portoghese, esonerato dalla Roma nel gennaio scorso, potrebbe essere in Turchia. Spunta nel frattempo un nuovo scenario a sorpresa

Si sono separate nel gennaio scorso le strade di Jose Mourinho e quella della Roma, sodalizio che ha detto addio al tecnico portoghese accogliendo al suo posto Daniele De Rossi interrompendo così in netto anticipo il proprio rapporto collaborativo con lo Special One.

Mourinho verso l'approdo al Besiktas
Jose Mourinho (LaPresse) – interlive.it

Ora, a distanza di un po’ di mesi, la domanda sorta fuori più e più volte è questa: quale potrebbe essere la prossima destinazione dell’ex tecnico dell’Inter? In tanti hanno provato a darsi una risposta ed ecco che finalmente il futuro dell’allenatore lusitano potrebbe essere già segnato. È stato infatti il Fenerbahce il club che nelle settimane passate ha mosso importanti passi in avanti per Mourinho, tecnico per cui si è ora inserito di prepotenza nella corsa anche il Besiktas.

“Abbiamo contattato Mourinho un mese fa. Quel che posso dirvi è che ha ascoltato con piacere la nostra offerta. Abbiamo già risolto i dettagli economici, la prossima settimana andremo in Italia per incontrarci dal vivo”. Sono state queste, di fatto, le dichiarazioni rilasciate dal vicepresidente del club, Hüseyin Yücel, dinanzi ai microfoni di ‘Sporx’. Ciò sta a significare che, in caso di approdo in Turchia (sempre più vicino), lo Special One potrebbe anche finire per portarsi con sé qualche suo ex calciatore. Occhio perché, in tal senso, uno dei possibili indiziati potrebbe essere proprio Marko Arnautovic, chiamato a dare il proprio addio all’Inter in estate.

Arnautovic al Besiktas con Mourinho? L’idea può nascere su richiesta del tecnico portoghese

Jose Mourinho è sempre più vicino a diventare il nuovo allenatore del Besiktas, club a caccia di nuovi rinforzi in vista della prossima stagione.

Lo Special One può portarsi con sé Arnautovic
Marko Arnautovic (LaPresse) – interlive.it

Era e resta l’attacco, in tal senso, uno dei reparti che subirà maggiori variazioni in casa bianconera. Quello di Marko Arnautovic, a tal proposito, uno di quei profili che potrebbe finire per richiedere il tecnico portoghese, visto e considerato anche la volontà nutrita dall’Inter, club disposto a liberarsi di un’esperta pedina come l’attaccante austriaco (allenato già in passato dallo Special One, proprio nella regular season 2009-10 trascorsa da entrambi nella Milano nerazzurra) che per forza di cose non è riuscito a rispettare le attese di inizio stagione. L’ex Bologna si separerà infatti dalla squadra di Simone Inzaghi in estate, con l’intera dirigenza meneghina che ha già avvertito l’entourage del classe ’89 di andare in cerca di una nuova sistemazione per il proprio assistito.

Impostazioni privacy