Ha chiesto la cessione: Inter-Napoli, l’agente ci prova

Nuovo affare in arrivo in casa nerazzurra? Il nome del calciatore è già stato accostato a più riprese al club meneghino nel recente passato

Bolle qualcosa in pentola in casa Inter. Al netto degli acquisti di Piotr Zielinski e Mehdi Taremi, attesi entrambi a inizio luglio a Milano a titolo prettamente gratuito, Marotta e la restante parte della dirigenza nerazzurra hanno in mente di correre ai ripari anche in altre zone del campo.

Dirigenza Inter (LaPresse) – interlive.it

A tenere banco dalle parti di Appiano è infatti la situazione legata al futuro di Denzel Dumfries, laterale che finirà per dire addio tra soli pochi mesi alla squadra neo Campione d’Italia in caso di mancato accordo per il rinnovo, complice naturalmente il contratto che lega l’olandese alla formazione di Simone Inzaghi sino a giugno 2025.

Wan-Bissaka, Kayode, Dedic e non solo. E’ quello di Giovanni Di Lorenzo uno dei tanti nomi che sono finiti per essere accostati alla società di Viale della Liberazione nelle settimane scorse, profilo che da quel che emerge è così finito sul taccuino del DS Piero Ausilio. Chiaro però che ci sarà da fare i conti con Aurelio De Laurentiis, ammesso e concesso che l’Inter voglia provare per davvero a mettere le mani sul Capitano azzurro in estate. Quel che è certo, intanto, è che il classe ’93 ha già chiesto la cessione a fine stagione.

Di Lorenzo-Napoli ai titoli di coda: Inter, l’agente potrebbe aver già avuto a che fare coi nerazzurri

S’ha da considerarsi praticamente conclusa l’esperienza di Giovanni Di Lorenzo al Napoli. Il forte laterale 30enne è infatti dell’idea che il proprio ciclo coi partenopei sia ormai giunto al termine, tanto da aver già domandato la propria cessione alla formazione campana in estate. A riferirlo è ‘Il Corriere dello Sport’.

Di Lorenzo, l'agente potrebbe averci già provato con l'Inter
Giovanni Di Lorenzo (LaPresse) – interlive.it

A questo punto, quindi, un’ipotesi di cui tener conto è quella che l’agente del classe ’93 possa aver già interfacciato alcuni colloqui con l’Inter. In fin dei conti Mario Giuffredi, rappresentante dell’attuale Capitano azzurro, cura anche gli interessi dei fratelli Esposito in casa nerazzurra, figura che non per nulla incontrerà tra sole poche settimane la stessa società di Viale della Liberazione proprio per poter delineare il futuro dei propri assistiti, attesi nuovamente ad Appiano in estate una volta terminate le esperienze in prestito con le maglie di Sampdoria e Spezia.

Va, però, precisata una cosa. La squadra neo Campione d’Italia è ora ben coperta a livello difensivo e, per di più, Di Lorenzo è legato al Napoli da un accordo valido sino a giugno 2028, con opzione di rinnovo per il 2029, ragion per cui il presidente Aurelio De Laurentiis finirà comunque per domandare una cospicua somma di denaro per la cessione del proprio numero 22.

Impostazioni privacy