Incontro in sede con Marotta: ha detto addio all’Inter

Il neo presidente del club meneghino, che ha assunto questa importante carica soltanto nella giornata di ieri, ha già dato i propri saluti a una storica pedina nerazzurra. Ecco di chi si tratta

Beppe Marotta è diventato da poco più di ventiquattr’ore il nuovo presidente dell’Inter. È questa la decisione presa di comune accordo tra i vertici di Oaktree, neo fondo proprietario della squadra neo Campione d’Italia, e la restante parte della dirigenza meneghina, capeggiata ora proprio dall’ex dirigente juventino, che nel mentre continuerà a indossare anche i panni di Amministratore Delegato del club di Viale della Liberazione.

Il neo presidente Marotta ha già salutato Chivu e i ragazzi della Primavera
Beppe Marotta, neo presidente Inter (LaPresse) – interlive.it

“Desidero ringraziare Oaktree per la decisione di nominarmi alla Presidenza dell’Inter. Sono onorato della fiducia che hanno riposto in me”. Sono state queste le prime dichiarazioni rilasciate dal nuovo numero uno della formazione su cui siede attualmente in panchina il tecnico Simone Inzaghi a margine del Consiglio di Amministrazione di marca nerazzurra, andato in scena nella giornata di ieri presso Palazzo Parigi, albergo situato a pochi passi da piazza Cavour. Ed ecco che, intanto, Marotta ha già svolto il suo primo personale compito in vesti di presidente.

Di fatto, soltanto nelle scorse ore, l’ex dirigente juventino ha avuto tempo e modo di salutare tutti i ragazzi della Primavera e in particolar modo l’ormai ex allenatore di questa stessa selezione, quale Cristian Chivu, che dirà addio alla seconda squadra del mondo Inter dopo tre lunghe stagioni. Un incontro, questo, a mo’ di aperitivo che proprio come raccontato da ‘Tuttosport’ è andato in scena nella sede che trova posto dalle parti di Viale della Liberazione. È quello di Andrea Zanchetta, a tal proposito, il profilo individuato dall’intera dirigenza nerazzurra per sostituire uno degli eroi del Triplete, col tecnico made in Italy che così facendo passerà ad allenare la Primavera dell’Inter anziché la formazione U18 di questo stesso sodalizio.

Impostazioni privacy