Inter > Inter News > dal campo > Bayern Monaco-Inter 2-3, i Campioni d’Europa riscrovono la storia

Bayern Monaco-Inter 2-3, i Campioni d’Europa riscrovono la storia

L'Inter espugna Monaco - Getty Images


BAYERN MONACO-INTER ETO’O SNEIJDER PANDEV / MONACO DI BAVIERA (Germania) – L’Inter è nuovamente nella storia. Con una prestazione super i Campioni d’Europa vincono sul campo del Bayern Monaco ed accedono ai quarti di finale ribaltando la sconfitta dell’andata, impresa che si era verificata soltanto un’altra volta nella storia della Champions League. Partita dalla mille emozioni: pronti via e i nerazzurri passano con Eto’o che sul filo del fuorigioco trafigge Kraft con un diagonale di sinistro; ma prima Gomez – abile a ribattere in rete una presa difettosa di Julio Cesar – e poi Mueller che sfrutta un rimpallo fortunoso ribaltano il risultato prima dell’intervallo. Nella ripresa l’Inter attacca a testa bassa e trova il pareggio con Sneijder che finalizza un’azione iniziata da Coutinho e rifinita dall’attaccante camerunese. Ma serve un altro gol. All’ultimo respiro ci pensa Pandev, imbeccato ancora da un immenso Eto’o, a siglare il definitivo 3-2 che permette agli uomini di Leonardo di violare l’Allianz Arena’.

BAYERN MONACO-INTER 2-3
3′ Eto’o (I), 21′ Gomez (B), 31′ Mueller (B), 63′ Sneijder (I), 88′ Pandev (I)

Bayern Monaco (4-2-3-1) Kraft; Lahm, Breno (90′ Kroos), van Buyten (70′ Badstuber), Pranjic; Schweinsteiger, Gustavo; Ribery, Mueller, Robben (68′ Altintop); Gomez. A disposizione: Butt, Ottl, Klose, Tymoshchuk. All. van Gaal

Inter (4-3-1-2) Julio Cesar; Maicon, Lucio, Ranocchia, Chivu (86′ Nagatomo); Stankovic (51′ Coutinho), Thiago Motta, Cambiasso;  Sneijder;  Pandev  (90′ Kharja), Eto’o. A disposizione: Castellazzi,  Cordoba,  Mariga,  Materazzi. All. Leonardo

Arbitro: Proenca (Portogallo)