Inter > Inter News > dal campo > Inter-Palermo 3-1: la Coppa Italia è ancora nerazzurra

Inter-Palermo 3-1: la Coppa Italia è ancora nerazzurra

L'Inter alza la Coppa Italia - Getty Images


COPPA ITALIA, INTER-PALERMO 3-1 / ROMA – Da un 3-1 ad un 3-1. La stagione calcistica si era aperta con il successo dell’Inter in Supercoppa italiana contro la Roma e si è chiusa con i nerazzurri che alzano la settima Coppa Italia della storia contro il Palermo. Da agosto a maggio il protagonista non è cambiato: Samuel Eto’o aveva steso i giallorossi con una doppietta e riserva lo stesso trattamento ai sicialiani, centrando il record personale di 37 gol in una stagione. Il centravanti camerunese va a segno una volta per tempo, sempre su assist di Sneijder, con due diagonali chirurgici a tu per tu con Sirigu. I rosanero ci provano in ogni modo, ma la retroguardia interista tiene: Munoz va prima a segno di testa su un calcio d’angolo erroneamente accordato da Morganti al Palermo, poi si fa espellere. Nel recupero ci pensa Milito a dare il via alla festa mettendo dentro da pochi passi un pallone servitogli da Pandev.

INTER-PALERMO 3-1
27′, 77′ Eto’o (I), 89′ Munoz (P), 92′ Milito (I)

INTER (4-3-1-2): Julio Cesar; Nagatomo, Lucio, Ranocchia, Chivu; Zanetti, Thiago Motta (83′ Mariga), Stankovic; Sneijder (87′ Milito); Pazzini (61′ Pandev), Eto’o. All. Leonardo.

PALERMO (4-3-2-1): Sirigu; Cassani, Muñoz, Goian (24′ Carrozzieri), Balzaretti; Migliaccio, Acquah (55′ Miccoli), Nocerino; Ilicic, Pastore; Hernandez (79′ Pinilla). All. Rossi.

ARBITRO: Morganti di Ascoli Piceno