Inter > Inter News > Palermo-Inter, le pagelle

Palermo-Inter, le pagelle

Diego Milito - Getty Images

Julio Cesar 4.5 Il suo ‘mea culpa’ a fine gara conferma la prestazione negativa. Se incolpevole sui ritorni di Miccoli e Hernandez, ha più di qualche responsabilità invece sulla punizione del 3-2 di Miccoli andando con il guanto sbagliato, ma soprattutto quando si fa sorprendere dalla distanza da Pinilla per il 4-2 battezzando il pallone fuori.
Lucio 5 Più di qualche grattacapo in difesa per lui, molto meglio in fase di appoggio all’azione offensiva nei primi 45′; grave l’errore sull’ 1-1 di Miccoli non seguendo la linea difesiva, rimanendo troppo basso e favorendo l’inserimento vincente dell’attaccante.
Samuel 5,5 Il più ‘positivo’ nella sciagurata fase difensiva interista. Si procura il rigore del vantaggio di Milito per l’1-2, rischia e meriterebbe il secondo giallo al 24′ del secondo tempo per un fallaccio su Hernandez
Zanetti 5,5 Prima frazione da 7 in pagella grazie a delle chiusure difensive impeccabili, nel secondo tempo soffre parecchio ed è ingenuo a fare fallo su Silvestre che ha consentito la punizione vincente di Miccoli per il 3-2.
Jonathan 5 Si nota nel primo tempo per un bel doppio passo a Balzaretti dove forse si lascia cadere troppo platealmente reclamando il rigore. Nella ripresa nell’ unica azione sulla destra, sbaglia un facile invito in area a favore di Forlan. Troppo poco per le aspettative.
Stankovic 5,5 Assist-man inconsapevole nell’occasione del vantaggio di Milito, stenta però a far decollare la manovra. Nella ripresa bello il tiro a volo dal limite su cross da sinistra di Sneijder.
Cambiasso 5 Serata no per ‘El Cuchu’, apparso stanco e in evidente affanno in copertura. Si vede in avanti al 25′ del primo tempo calciando male di destro in area su azione di Forlan.
>dal 26′ st Alvarez 5 Il tecnico Gasperini gli chiede qualità nelle giocate ma porta tanta lentezza e irrilevanza alla manovra offensiva.
Nagatomo 5.5 Spinge di più nella prima frazione con qualche buono ingresso in area, nella ripresa non appoggia quasi mai la manovra offensiva.
> dal 17′ st Obi 6 Senza dubbio più vivace e incisivo di Nagatomo, offre una insistita azione personale attorno alla mezzora ma tarda a calciare in porta facendosi riprendere da Pisano.
Zarate 4.5 La sostituzione a favore di Sneijder dopo poco più di mezzora la dice tutta… Apparso svogliato e indolente, viene sempre anticipato commettendo anche numerosi errori in appoggio.
> dal 34′ pt Sneijder 6 Porta un po’ piu’ di brio all’attacco cercando di salire in cattedra nella ripresa impegnando Tzorvas con un tiro dalla distanza. Bello l’assist a Forlan per il 3-4 finale.
Milito 6.5 Unica nota intonata nella brutta serata interista. ‘El Principe’ torna a suon di gol ma ciò non evita la sconfitta alla squadra. Prima rete da opportunista d’area e seconda marcatura trasformando il rigore in maniera impeccabile. Prestazione positiva nonostante un brutto cliente come Silvestre.
Forlan 6 Gara non trascendentale per l’uruguaiano, poco incisivo in fase d’attacco. Ma si fa trovare pronto nell’unica vera occasione che gli capita su invito dalla trequarti di Sneijder per il 3-4 finale, insaccando con freddezza alle spalle di Tzorvas.

Gasperini 4.5 Lasciare in panchina Ranocchia e Sneijder non è risultata una mossa vincente, discutibile anche il mancato impiego a partita in corso di Pazzini che poteva risultare più incisivo negli assalti finali. Soprattutto in relazione all’entrata in campo di Alvarez per la terza sostituzione che non ha sortito gli effetti sperati.

PALERMO

Tzorvas 6 Incolpevole sui gol incassati, qualche buona respinta.
Pisano 6.5 Diligente sull’out di destra, salva su Obi nella ripresa.
Silvestre 6.5 Efficace nel gioco aereo su Milito, procura pero’ il rigore per fallo su Samuel
Migliaccio 6.5 Gioca in difesa e lo fa egregiamente, commette un fallo di mano su tiro di Milito non ravvisato dall’arbitro.
Balzaretti 6.5 Pressing e fisicità caratterizzano la sua prestazione.
Alvarez 6 Più vistoso e incisivo nella prima frazione.
Barreto 6.5 Mantiene bene la posizione e la costruzione della manovra.
Della Rocca 6 Si limita all’azione in pressing sui centrali nerazzurri.
> dal 1′ st Acquah 6 Porta dinamismo al centrocampo rosanero.
Ilicic 6 Contribuisce all’azione per il 2-2 di hernandez, si divora un gol nella ripresa.
> dal 23′ st Bertolo 6.5 Dà il via a veloci contropiedi rifornendo gli attaccanti.
Hernandez 6.5 Costruisce e conclude la triangolazione insaccando per il momentaneo 2-2.
>dal 29’st Pinilla 7 Un gol che vale il prezzo del biglietto e che chiude la gara.
Miccoli 7.5 ‘Man of the match’, doppietta e prestazione maiuscola.

Mangia: 7 Squadra atleticamente in salute e cambi azzeccati.

 

Giacomo Indiveri