Inter > Inter News > Inter-Chievo 1-0, Ranieri: “Dovevamo chiuderla, ma va bene così”

Inter-Chievo 1-0, Ranieri: “Dovevamo chiuderla, ma va bene così”

Claudio Ranieri - Getty Images


INTER-CHIEVO 1-0, PARLA RANIERI / MILANO – Prima vittoria casalinga in stagione per l’Inter che batte 1-0 il Chievo, dopo aver offerto una bella prestazione in cui è mancato solo il gol della sicurezza. “Era importante sfatare il tabù ‘San Siro‘ dove, strano a dirsi, non avevamo ancora mai segnato: sapevamo che con il Chievo sapevamo sarebbe stata una partita difficile, contro una squadra che ha buon collettivo, corre tanto e si chiuder bene – dichiara soddisfatto Claudio Ranieri a ‘SkySport’ – E’ logico che volevamo chiuderla, ma visto che abbiamo vinto va bene così. In Italia se non sblocchi subito e raddoppi, tutte le squadre ti danno filo da torcere, basta vedere il Milan a Lecce… Non è facile lavorare giocando ogni tre giorni, ora pensiamo a Bergamo dove ci aspetta un’altra partita difficile. La squadra gioca a memoria col ritorno di Maicon a destra, anche se manca Eto’o a sinistra rispetto al passato: il brasiliano peraltro gioca con un problema al ginocchio, le sue discese sono devastanti anche se io vorrei che fosse più attento a tornare. Sneijder? Sin dai primi allenamenti ho capito che era un leader, tutti i compagni lo cercano, gli danno la palla, si affidano a lui”. Infine una battuta sulla rincorsa scudetto: “Chi allena l’Inter ci deve credere per forza, fino a dicembre siamo i campioni del mondo, poi vittoria l finale è legata a mille fattori”.

M.R.