Inter > Inter News > Inter-Cska, ennesimo summit a fine gara tra i vertici nerazzurri

Inter-Cska, ennesimo summit a fine gara tra i vertici nerazzurri

Massimo Moratti - Getty Images

INTER-CSKA SUMMIT / MILANO – Due sconfitte consecutive sul prato verde di San Siro non si registravano dal febbraio 2004, nella stagione del trio Cuper-Verdelli-Zaccheroni. In questi sette anni tante cose sono cambiate, con scudetti e coppa dei campioni in mezzo, anche se lo spettro di quell’Inter torna ad aleggiare con insistenza. La sconfitta contro il Cska di Mosca, seppur indolore, ha portato il patron Massimo Moratti all’ennesimo summit, dopo quello del post Udinese, al quale erano presenti Marco Branca, Piero Ausilio, Claudio Ranieri e Luis Figo. Stando a quanto riportato dal quotidiano milanese ‘La Gazzetta dello Sport’, l’incontro, negli spogliatoi del campo, sarebbe avvenuto per cercare una svolta sia in chiave psicologica che tecnica. Seppur falcidiata dagli infortuni è pur sempre vero che i nerazzurri sembrano aver perso lo smalto degli scorsi anni, dove la squadra faceva della grinta e del cuore una prerogativa fondamentale. Il mercato di gennaio è alle porte e tra senatori e giovani che scalpitano si salvi chi può.

Luigi Perruccio