Inter > Inter News > Inter-Fiorentina, ultima vittoria viola nel 2000

Inter-Fiorentina, ultima vittoria viola nel 2000

Esteban Cambiasso - Getty Images

STATISTICHE INTER-FIORENTINA / MILANO – Sono 79 i precedenti in Serie A tra Inter e Fiorentina giocati allo stadio San Siro, con il bilancio che sorride nettamente ai nerazzurri (45 vittorie, 19 pareggi, 15 sconfitte). Importante la serie positiva per i milanesi che hanno vinto gli ultimi nove incontri casalinghi (3-1 l’ultimo incontro nella 36^ giornata della stagione passata con le reti di Pazzini, Cambiasso e Coutinho, gol della bandiera per i viola di Gilardino). Prima di questo filotto, l’ultima vittoria della Fiorentina risale al 7 maggio del 2000 con un perentorio 4-o firmato Enrico Chiesa (doppietta), Batistuta e Bressan.

La Fiorentina è la vittima preferita del centrocampista Esteban Cambiasso, a segno ben 5 volte in 13 incontri da quando l’argentino veste la maglia nerazzurra. L’ ex di lusso della gara, Giampaolo Pazzini,  andò a segno sia al ‘Franchi’ che a ‘San Siro’ lo scorso anno.

In questa stagione, sono solo 2 i punti di distacco tra l’Inter (16^ a 14 punti con una gara in meno) e la Fiorentina (10^ a 16 punti). Ancora a secco di vittorie gli uomini di Delio Rossi lontano dal ‘Franchi’, che in 6 trasferte hanno racimolato solo 2 punti (pareggi a Napoli e Cesena) e non segnano fuori casa da due partite (ultima e unica rete firmata da Jovetic contro la Juventus).
Già tre sconfitte stagionali al ‘Meazza’ invece per l’Inter tutte nei virtuali scontri diretti contro Napoli, Udinese e Juventus. Anemico l’attacco nerazzurro con il solo Coutinho a segno contro il Cagliari e con il centrocampista Thiago Motta cannoniere casalingo (2 reti) che hanno portato 7 punti tra le mura amiche.

Per quanto riguarda le sfide tra gli allenatori, Claudio Ranieri è in vantaggio sul collega Delio Rossi con 3 vittorie, 2 pareggi e 1 sconfitta.

Arbitrerà l’incontro il signor Paolo Tagliavento, che ai tifosi nerazzurri ricorda il famoso Inter-Sampdoria e il ‘gesto delle manette’ di Josè Mourinho. Tutt’altro che sfavorevole però il bilancio dei nerazzurri con il fischietto di Terni, raccogliendo 13 vittorie, 2 pareggi e 2 sconfitte; l’incrocio dei viola con l’arbitro ternano invece vede 6 vittorie 2 pareggi e 8 sconfitte. Tagliavento ha già diretto un Inter-Fiorentina in Coppa Italia nel 2010 con i nerazzurri vittoriosi per 1-0.

 

G.I.