Inter > Inter News > Napoli-Inter 1-0, Ranieri: “Non ho colpe, non mi dimetto”

Napoli-Inter 1-0, Ranieri: “Non ho colpe, non mi dimetto”

Claudio Ranieri - Getty Images

NAPOLI-INTER 1-0, PARLA RANIERI / NAPOLI – La crisi dell’Inter non ha fine. Contro il Napoli stasera è arrivata la settima sconfitta in otto gare tra campionato e coppe: ora salvare questa stagione diventa quasi impossibile. Ai microfoni di ‘SkySport’ Claudio Ranieri ribadisce quanto detto al termine delle ultime sconfitte: “Abbiamo perso ma abbiamo la voglia e l’energia di tornare alla vittoria: sapevamo che loro ci avrebbero aggredito, volevamo farlo noi ma non ci siamo riusciti, anche se abbiamo concesso poco. Addio terzo posto? Facciamo un passo alla volta, ora dobbiamo ritrovare vittoria e gol: abbiamo avuto una grossa occasione con Pazzini, ma non l’abbiamo sfruttata. Un vero peccato. Il Napoli ha fatto sette minuti di fuoco dopo gol che peraltro abbiamo preso in contropiede su una palla persa a centrocampo…”.

Inevitabile una domanda sul suo futuro: “Se fossi il presidente direi che Ranieri non ha alcuna colpa e deve continuare, poi chiedetelo a lui, ma perchè dovrei fare un passo indietro? Non mi dimetto perchè credo in questa squadra, anche oggi abbiamo lottato ma non siamo riusciti a portare a casa il risultato – risponde Ranieri – Cambio di modulo? Abbiamo delle difficoltà, io cerco di tirare fuori meglio: avevo confermato la cstessa squadrahe aveva fatto bene a Marsiglia, ma nel primo tempo non riuscivamo a portare la palla oltre metà campo, quindi ho voluto salvaguardare le fasce laterali”.

M.R.