Inter > Inter News > Inter, Julio Cesar: “Soffro per questa crisi, ma non è finito tutto”

Inter, Julio Cesar: “Soffro per questa crisi, ma non è finito tutto”

Julio Cesar - Getty Images


CRISI INTER, PARLA JULIO CESAR / SAN GALLO (Svizzera) – Nell’ultimo mese abbondante l’Inter ha dimenticato cosa sia una vittoria. Le amichevoli delle Nazionali, in tal senso, potrebbero essere un buon viatico per far ritrovare il sorriso ai giocatori nerazzurri. Anche se non è facile dimenticare il momento che sta attraversando la squadra, come si evince dalle parole di Julio Cesar: “Mi sento impotente, uno stato d’animo che non auguro a nessuno. La crisi dell’Inter mi fa soffrire, dopo la sconfitta contro il Napoli non sono riuscito a chiudere occhio – ha detto il portiere brasiliano dal ritiro della Seleçao – E’ difficile trovare un motivo a questa serie di risultati da incubo. Mi sforzo di pensare che non è finito tutto: che possiamo ribaltare l’1-0 col Marsiglia e che possiamo risalire in classifica. Ma ora servono i fatti. Capisco l’amarezza del presidente e di tutti i tifosi interisti, vorrei scendere di nuovo in campo per uscire subito da questa crisi”.

M.R.