Inter > Inter News > Inter, Moratti: “Ogni punto perso pesa molto. Su Stramaccioni ed il mercato…”

Inter, Moratti: “Ogni punto perso pesa molto. Su Stramaccioni ed il mercato…”

Massimo Moratti - Getty Images

INTER MORATTI STRAMACCIONI E FUTURO/ MILANO – Chissà cosa avrà pensato Massimo Moratti dopo la rete messa a segno da Gaetano D’Agostino, ma soprattutto, chissà quanto il mormorio dei tifosi, che affollavano San Siro, lo avrà infastidito. Ma non tutti i mali vengono per nuocere e a sollevare il morale del patron dei nerazzurri ci pensa Diego Milito, con la doppietta decisiva al Siena. Dopo una vittoria risulta ancor più semplice rispondere senza fuggire alle domande degli addetti ai lavori che, pochi minuti fa, lo hanno aspettato davanti il ‘Botinero’, il ristorante di Zanetti e Cambiasso. Si torna a parlare di presente, futuro e possibili risvolti di mercato, senza trascurare il discorso Stramaccioni minacciato dal ritorno in auge di Leonardo:  “Ho letto la notizia e lo sento ancora, ma non so nulla. Stramaccioni è stato scelto perché ha qualità ed il suo gioco è efficiente”. Si torna a parlare di mercato e del possibile riscatto di Maurito Zarate: “Valuteremo tutto: le motivazioni per fare bene ci sono sempre e penso che lo abbiate visto anche ieri a San Siro quando saltavo… Rammarico per il terzo posto? Ogni punto perso pesa molto, ne bastavano pochi in più per essere vicini alla zona Champions, ma c’è comunque la volontà di far bene”.

Luigi Perruccio