Inter > Inter News > Lazio-Inter, Alvarez: “Vincere, e poi sperare”

Lazio-Inter, Alvarez: “Vincere, e poi sperare”

Ricky Alvarez (Getty Images)

LAZIO-INTER, PARLA RICKY ALVAREZ / ROMA – “Vincere, e poi sperare”, queste le parole di Ricky Alvarez in merito all’ultima e decisiva gara di campionato. L’Inter affronterà la Lazio domenica sera all’Olimpico, solo con i tre punti la squadra di Stramaccioni potrà coltivare la speranza di raggiungere il tanto sognato terzo posto, quello che dà l’accesso alla Champions League, pur partendo dai preliminari. Vincere però, potrebbe non bastare: “Noi ci crediamo – ha dichiarato Alvarez al ‘Corriere dello Sport’ – Purtroppo non dipenderà solo da noi, ma anche dal risultato di altre due partite”. I nerazzurri dovranno confidare sul Catania e sul Siena, avversarie rispettivamente di Udinese e Napoli. I friuliani dovranno perdere (anche con un punto conquisterebbero la Champions, ndr), mentre la squadra di Mazzarri non dovrà vincere, altrimenti a parità di punteggio avrebbe la meglio su Sneijder e compagni: “La Lazio è un avversario temibile – ha proseguito l’argentino – Se giochiamo come il derby potremmo metterli in difficoltà”. A Strama e ai tifosi interisti toccherà confidare nella saggezza del famoso poeta Virgilio… ‘La fortuna aiuta gli audaci’.

 

R.A.