Inter > Inter News > Inter, Moratti: “Confermo chi merita di restare. Colpe di tutti”

Inter, Moratti: “Confermo chi merita di restare. Colpe di tutti”

Massimo Moratti (Getty Images)

 

INTER MORATTI STRAMACCIONI LAZIO / MILANO – Intercettato dai cronisti all’ingresso degli uffici della Saras Massimo Moratti ha risposto alle domande sulla sua Inter. A chi gli chiedeva quale fosse il programma da seguire in questo momento il patron nerazzurro ha risposto: “Adesso vediamo, non è che si faccia tutto in un giorno – come riportato dal sito ufficiale nerazzurro – ora c’è un periodo per capire le opportunità che ci sono e quello che si può fare”. Poi sulla partita di ieri sera Moratti non è duro: “Credo che abbiamo giocato molto bene, meglio della Lazio, soprattutto il primo tempo. Poi ci sono stati quegli errori che mi sorprendo di vedere da una squadra esperta come la nostra”. A chi gli chiede poi se è possibile dire che si ripartirà da Stramaccioni e Ranocchia risponde: “Anche da qualche altro. Partiremo dalle conferme di chi merita di restare”. Infine non può mancare il punto sulla strana stagione dei nerazzurri. Di chi le colpe? E quale la mossa sbagliata? “E’ stata una situazione negativa. Di colpe ce ne sono più di una, poi è chiaro che ci sono state anche scelte sbagliate perchè chi è stato scelto non ha fatto bene. E’ stato un insieme di cose”.

M.D.C.