Inter > Inter News > Inter, Stramaccioni: “Che applicazione i ragazzi, se avessimo preso gol…”

Inter, Stramaccioni: “Che applicazione i ragazzi, se avessimo preso gol…”

Andrea Stramaccioni e Ivan Cordoba (Getty Images)

 

INTER STRAMACCIONI RITIRO PINZOLO AMICHEVOLE TRENTINO / MILANO – E’ un soddisfatto Andrea Stramaccioni quello che si presenta ai microfoni di Inter Channel dopo il successo della sua Inter sul Trentino Team. “La squadra cerca di metter in campo le nostre idee, ho visto costanza nell’applicazione anche quando il risultato non conta“. Il tecnico romano però sottolinea gli attuali punti deboli dei nerazzurri: “Uno dei nostri piccoli problemi è il poco equilibrio quando attacchiamo, dobbiamo migliorare in breve tempo perchè scendiamo in campo prima degli altri”. Poi su uno dei giocatori più attesi quest’anno, quel Philippe Coutinho che addirittura oggi sembrerebbe entrato nella trattativa che porta a Lucas: “Le sue qualità non sono in discussione. Ora ha la fiducia di tutto l’ambiente, prova la giocata anche se ha sbagliato quella di prima. Ricordiamoci che è un ragazzo del ’92”. Infine sulla fase di attesa dell’avversario:  “Oggi inutile parlare di fase di non possesso palla, avevo detto alla squadra che se avessimo preso gol avrebbero fatto 100 giri di campo” conclude il tecnico nerazzurro sorridendo.

M.D.C.