Inter > Inter News > Inter, Stramaccioni boccia Pazzini: l’attaccante resta in ‘castigo’

Inter, Stramaccioni boccia Pazzini: l’attaccante resta in ‘castigo’

Giampaolo Pazzini - Getty Images

INTER STRAMACCIONI BOCCIA PAZZINI /PINZOLO – In castigo. Un Pazzo in castigo. Non uno qualunque però, ma uno dei migliori attaccanti del calcio italiano. Stiamo parlando di Giampaolo Pazzini, che vive ormai da separato in casa con l’Inter. Dopo le parole di addio lanciate durante la presentazione della squadra in quel di Pinzolo, la società nerazzurra ha usato il pugno d’uro nei suoi confronti. Bocche cucite, ed esclusione nell’ultima amichevole contro il Trentino Team. Storia ai saluti, per volere di Stramaccioni e Moratti. Esigenze tattiche e di bilancio. E un futuro tutto da decifrare. Il mister nerazzurro lo ha dichiaratamente bocciato ai microfoni di ‘Sky’: “E’ un grande attaccante, ma per questioni tecnico-tattiche io preferisco Milito. In virtù di ciò, la società sta agendo di conseguenza”. Più chiaro di così. Per un’Inter più Principesca e meno Pazza(o).

 

Raffaele Amato