Inter > Inter News > Hajduk-Inter 0-3, Stramaccioni: “Quasi perfetti. Ecco perchè mi abbracciavano dopo i gol”

Hajduk-Inter 0-3, Stramaccioni: “Quasi perfetti. Ecco perchè mi abbracciavano dopo i gol”

Andrea Stramaccioni (Getty Images)


HAJDUK-INTER 0-3, PARLA STRAMACCIONI / SPALATO (Croazia) – Esordio vincente per l’Inter in Europa League. Nella trasferta croata i nerazzurri si impongono con un netto 3-0 sull’Hajduk Spalato, lasciando Andrea Stramaccioni molto soddisfatto: “Avevamo preparato la sfida nei dettagli, c’è stato un grande spettacolo sugli spalti nonostante la sconfitta, pensate se cosa avrebbero fatto questi tifosi se il risultato fosse stato diverso… – dice l’allenatore romano a ‘La7’ – Oggi l’Inter è stata quasi perfetta, complimenti vanno ai ragazzi: hanno sempre cercato di giocare, ora continuiamo a lavorare a bocca chiusa e con i piedi per terra. Peccato per l’errore di Silvestre nel finale, altrimenti Handanovic non avrebbe fatto nemmeno una parata”. Colpisce il fatto che i giocatori siano andati ad abbracciare il tecnico dopo i gol: “Questo è un gruppo molto unito, poi il presidente Moratti ci ha fatto una sorpresa ed è venuto a vederci, noi vogliamo fare parlare il campo – spiega Stramaccioni – I nostri programmi sono chiari: era inutile farsi trovare al top il 2 agosto, ma siamo stati bravi: ora ci godiamo questa vittoria”.

M.R.