Inter > Inter News > Milan-Inter 0-1, le pagelle: si ripete il duo Cambiasso-Gargano, irrompe Samuel

Milan-Inter 0-1, le pagelle: si ripete il duo Cambiasso-Gargano, irrompe Samuel

Walter Samuel (Getty Images)

PAGELLE MILAN-INTER 0-1 / MILANO – Soffre ma vince un’Inter compattissima, la cui prestazione è stata influenzata sia dal vantaggio prematuro ad opera di un grande Samuel, ma soprattutto dall’espulsione di Nagatomo che ha costretto i nerazurri ad arginare il ritorno di poco qualitativo Milan. Grande gara del duo Cambiasso-Gargano, serata no per tutto l’attacco nerazzurro. Solo qualche grattacapo per Juan Jesus.

 

Handanovic 6 Insolitamente insicuro in qualche occasione. Respinta di pugno sul finire di primo tempo su Bojan; nella ripresa due parate su Montolivo, viene graziato da Bojan che scivola.
Ranocchia 6,5 Chiude benissimo in area
Samuel 7 Sbuca sul secondo palo per il vantaggio, molto bene in difesa; brivido nel finale quando devia pericolosamente un pallone.
Juan Jesus 5,5 Ingenuo in qualche occasione nel primo tempo favorendo pericolosi inserimenti avversari; si segnala nella ripresa con una bella spaccata ad anticipare Boateng
Zanetti 6 Ordinato sulla sinistra stranamente preoccupato nell’ultimo quarto d’ora
Gargano 7 Si catapulta in avanti una volta recuperata palla nella prima frazione, nella ripresa ottimo ad arginare la manovra rossonera.
Cambiasso 7 Gran cross su punzione per l’incornata vincente di Samuel, grande partita davanti alla difesa sporcando le palle filtranti rossonere.
Nagatomo 6 Parte a mille a inizio gara dove si inserisce spesso sulla destra; ingenuo il fallo di mano che gli costa la doppia ammonizione.
Coutinho 5 Troppe aspettative in una gara dove corre a vuoto sulla trequarti dove trova poche palle giocabili.
> dal 1′ st Guarin 5 Soliti errori di impostazione, e nei minuti finali non tiene preziosissimi palloni.
Cassano 5,5  Gioca con un po’ di sufficienza trovando pochi sprazzi in avanti. L’espulsione di Nagatomo gli costa la sostituzione.
> dal 52′ Pereira 6 Cerca qualche contropiede tentando anche una conclusione.
Milito 5 Si divora clamorosamente il raddoppio con l’incredibile errore di Abbiati che gli regala palla, ma sciupa in ben due occasioni; nella ripresa stenta a far salire la squadra in dieci.
> dal 70′ Palacio 6 Occasione per il raddoppio in contropiede ma calcia debolmente

Stramaccioni 7 Ottima gestione dei cambi dopo l’espulsione di Nagatomo, con la squadra che poteva chiudere la gara già nei primi dieci minuti subendo il giusto ritorno del Milan.

 

MILAN

Abbiati 5 Incerto nell’uscire sul cross vincente di Cambiasso, poi dormita clamorosa regalando palla a Milito davanti alla porta. Poi smanaccia un tiro-cross di Milito.
Bonera 6 Il fallo su Cassano costa il gol alla sua squadra, discreto però in chiusura fino alla sostituzione.
> dal 50′ Abate 6 Salva su Pereira lanciato pericolosamente in contropiede.
Yepes 6,5 Tra i più positivi tra i rossoneri gestendo bene in difesa.
Mexes 5 Sempre in costante incertezza in fase di disimpegno.
De Sciglio 5 Sorpreso dall’inserimento vincente di Samuel dalle retrovie.
> dal 56′ Robinho 5,5 Mette in mezzo qualche pallone ma troppo lungo per i suoi compagni.
De Jong 5 Poco lucido in fase di costruzione, nemmeno tanto bene in fase di contenimento.
Montolivo 6,5 Sfiora il pareggio al quarto d’ora con una bordata dalla distanza ripetendola a metà ripresa, l’unica timide luce tra i rossoneri.
Emanuelson 5 Sbaglia parecchi palloni nel primo tempo; pericoloso diagonale nella ripresa, ma tanta confusione ed imprecisione.
Boateng 5,5 Tiro di prima su cross basso alla mezzora, si impegna ma apporta poca qualità all’attacco rossonero.
El Shaarawy 5 Come Coutinho, prestazione impalpabile.
> dal 70′ Pazzini 5,5 Prova a far breccia nella serrata difesa nerazzurra cercando di far passare qualche pallone.
Bojan 6 Conclusione pericolosa sul finire di prima frazione, discreto col pallone tra i piedi.

Allegri 5 Fà il possibile per impreziosire la trazione anteriore della squadra, che ha dimostrato poca qualità offensiva.

 

Arbitro Valeri e assistenti 5,5 Costretto sin dai primi minuti ad allietare gli animi sventolando ammonizioni. Il Milan protesta per un fallo di Emanuelson su Handanovic dal quale scaturisce il gol a gioco fermo di Montolivo; giusto il secondo giallo a Nagatomo, un po’ meno il primo per fallo su Yepes. I rossoneri reclamano anche un rigore per strattonamento di Samuel su Robinho, con il brasiliano che si lascia cadere in area. Qualche perplessità sulle decisioni su parecchi falli.

 

Giacomo Indiveri