Inter > Inter News > Inter, Zaccheroni punge Moratti: “Mi sorprende che…”

Inter, Zaccheroni punge Moratti: “Mi sorprende che…”

Alberto Zaccheroni - Getty Images


INTER, ZACCHERONI MORATTI RECOBA / MILANO – “Mi sorprende la passione con la quale Moratti difende Stramaccioni e il suo progetto tecnico: non sembra nemmeno l’Inter…”. C’è una punta di sarcasmo nelle parole di Alberto Zaccheroni nel commentare il momento che sta attraversando la società nerazzurra. Il ct del Giappone, intervistato dalla ‘Gazzetta dello Sport’, aggiunge comunque che “questo è il clima giusto per ottenere risultati. Cassano si è inserito bene, Milito segna e il ‘mio’ Nagatomo sta dimostrando di essere un giocatore vero. Purtroppo in Italia si è ancora convinti che il calcio giapponese sia solo marketing, ma non è più così”. Tuttavia Zac esclude l’Inter dalla corsa scudetto: “Se lo giocheranno solo Napoli e Juventus. Giovinco? Mi ricorda Recoba quando ero in nerazzurro: vinceva da solo 7-8 partite a campionato, ma un vero campione deve avere continuità per tutta la stagione”.

M.R.