Inter > Inter News > dal campo > Serie A, Parma-Inter 1-0: nerazzurri svogliati, Sansone li punisce

Serie A, Parma-Inter 1-0: nerazzurri svogliati, Sansone li punisce

Nicola Sansone - Getty Images

SERIE A, PARMA-INTER 1-0 / PARMA – Inter zero in pagella. Il lunedì, solitamente, è il giorno dedicato al riposo settimanale. Forse per questo la squadra di Stramaccioni, invece di dannarsi l’anima per sfruttare la sconfitta di ieri della Juventus, passeggia in mezzo al campo favorendo il successo del Parma per 1-0. In avvio un brivido per i nerazzurri con la deviazione di Samuel sul cross di Marchionni su cui però Handanovic trova il guizzo giusto per evitare l’autogol. L’Inter prova a rendersi pericolosa con azioni manovrate, ma il gioco è troppo lento e prevedibile, e l’unica occasione la crea Guarin su punizione che sfiora il palo. Dall’altra parte i padroni di casa si affidano alle ripartenze con l’ex Biabiany che semina scompiglio nella retroguardia meneghina. Alla mezz’ora ancora Handanovic è bravo sul colpo di testa di Amauri, mentre nell’altra area è decisivo Valdes che salva sulla linea il colpo di testa di Cambiasso sugli sviluppi di un corner. Nella ripresa i ducali provano ad alzare il ritmo, ma da entrambi i lati regna l’imprecisione in fase di ultimo passaggio. Tra i nerazzurri ci prova Guarin dalla lunga distanza, ma Mirante è attento e devia in angolo. Ad un quarto d’ora dal termine l’improvviso vantaggio del Parma: Sansone prende palla a metà campo e si invola clamorosamente indisturbato verso la porta di Handanovic che viene trafitto da un rasoterra dai 20 metri. I nerazzurri provano a reagire con Coutinho, la cui conclusione non sorprende però il portiere avversario; ma sono i gialloblu ad andare più vicini al raddoppio con il colpo di testa di Benalouane sugli sviluppi di una punizione alzata in corner da Handanovic. Seconda sconfitta nelle ultime tre partite: la vetta resta relativamente vicina, ma dopo l’impresa sul campo della Juve qualcosa è cambiato. In peggio.

PARMA-INTER 1-0
75′ Sansone

PARMA (4-3-3): Mirante; Rosi (74′ Benalouane), Zaccardo, Paletta, Gobbi; Marchionni, Valdes, Acquah; Sansone (78′ Belfodil), Amauri, Biabiany
A disposizione: 1 Pavarini, 6 Lucarelli, 13 Santacroce, 23 Arteaga, 28 , 39 Fideleff, 4 Morrone, 19 Musacci, 77 Ninis, 17 Palladino, 9 , 91 Pavo All. Donadoni

INTER (3-5-2): Handanovic; Ranocchia, Samuel, Juan Jesus (86′ Duncan); Zanetti, Guarin,  Cambiasso (90′ Livaja), Alvarez (73′ Coutinho), Nagatomo; Palacio, Milito. All. Stramaccioni

ARBITRO: Banti di Livorno

NOTE: ammoniti Gobbi, Valdes (P), Palacio, Duncan (I)