Inter > calciomercato Inter > Mercato Inter, Moratti promuove Paulinho a una condizione

Mercato Inter, Moratti promuove Paulinho a una condizione

Paulinho con la coppa del Mondiale per Club (Getty Images)

CALCIOMERCATO INTER MORATTI PAULINHO / MILANO – Moratti dice “sì”. “Paulinho? E’ bravo, ma noi ormai lo sappiamo da molto tempo”. Il presidente dà il suo benestare tecnico-tattico all’avvento de jugador brasiliano, fresco vincitore col suo Corinthians del Mondiale per Club; ha battuto in finale il Chelsea del pro-tempore Benitez. Ma a una precisa condizione: “Dipenderà dalla situazione economica della società”. Claro! Per lasciare alla Milano calcistica il suo gioiello, il club brasiliano pretenderebbe, ne ha tutti i diritti, il pagamento, senza se e senza ma, di 15 milioni di euro, ossia la somma stabilita come clausola rescissoria. Da prendere con le pinze, invece, le dichiarazioni di fedeltà rilasciate ai media verdeamarelo dallo stesso calciatore: “Resto in Brasile anche il prossimo anno“. Prassi. Un’intesa di massima tra il club nerazzurro e Paulinho ci sarebbe già, ma tra il dire e il fare ci son di mezzo… tanti milioni. Molti, anzi, moltissimi ce ne servirebbero per riportarsi a casa quel ragazzaccio di Balotelli: “Può darsi costi troppo per il calcio italiano”, ha chiuso Moratti la questione, in risposta alle frecciate di giorni fa del mangiaffari Raiola. Son tempi duri.

 

Raffaele Amato