Inter > Inter News > Inter: calcioscommesse, Ranocchia salvo a metà

Inter: calcioscommesse, Ranocchia salvo a metà

Andrea Ranocchia in azione (Getty Images)

INTER CALCIOSCOMMESSE ANDREA RANOCCHIA / MILANO – Sapeva, ma ha preferito star zitto. Andrea Ranocchia salvo a metà! La sua posizione, in merito al filone calcioscommesse finito sotto la lente d’ingrandimento della Procura di Bari, sarebbe stata ‘archiviata‘ dal pm Ciro Angelillis, che vorrebbe invece procedere contro una ventina di indagati: ma il rischio squalifica per il centrale umbro, nel caso per ‘omessa denuncia‘, è ancora forte. Il difensore dell’Inter, a quanto pare, venne informato, o meglio era a conoscenza che la partita tra la Salernitana e il suo Bari – 23 maggio 2009, 3-2 – era stata ‘combinata’ già alcuni gioni prima, con l’obiettivo (poi riuscito) di farla terminare con un over ricco per gli scommettitori collegati ad alcuni calciatori che allora militavano in entrambi i club. La ‘frittata’ portò nelle tasche di essi fra i 200 e i 300mila euro, somme che non vennero però accettate, all’indomani della gara, né dallo stesso Ranocchia né da Gazzi. Aggiornamenti a breve.

 

R.A.